SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Un decennio di Senigallia e del suo entroterra in trenta notizie – Prima parte

Un "viaggio nel tempo" per ripercorrere alcuni tra i fatti più significativi degli anni '10 - Qui il racconto dal 2010 al 2014

2.460 Letture
commenti
Zona Immagine Senigallia - Nuovo e usato per fotografia - Natale 2019
Foto aerea di Senigallia vista dall'alto: il fiume Misa, il porto, il lungomare e la valle del Cesano

Va in archivio un decennio, quello degli anni ’10 del 2000, se ne apre uno nuovo, che per la natura stessa delle cose e della storia sarà foriero di nuovi corsi, nuove vicende, nuove storie da raccontare. E’ questa un’ottima occasione per guardarsi un attimo indietro e ricordare insieme i fatti salienti di dieci anni di notizie che hanno segnato Senigallia e il territorio dell’hinterland.

Senza nessuna pretesa di essere esaustivi (lavoro che sarebbe davvero arduo e mai completo…), a cavallo di questo passaggio, e grazie all’archivio di SenigalliaNotizie.it e di Valmisa.com, proviamo a passare in rassegna anno per anno, alcuni dei fatti e delle vicende che “passano agli annali” e che in qualche modo potranno diventare pezzi della nostra storia locale.

 

ANNO 2010
Il decennio è sicuramente coincidente con il ciclo amministrativo che porta la “firma” del sindaco Maurizio Mangialardi, che viene eletto proprio nel 2010, quando il 30 marzo lo spoglio dei voti gli attribuisce il 50,71% delle preferenze e lo designa come successore di Luana Angeloni.

Chuck Berry al Summer Jamboree 2010Senigallia, nel corso di venti anni e non di soli dieci, è man mano divenuta per i turisti sinonimo di Summer Jamboree. A questo ha sicuramente contributo quello che probabilmente è l’evento musicale più rilevante del decennio: il concerto del monumentale Chuck Berry, che si è esibito al Foro Annonario il 6 agosto 2010. Artisti così grandi, di calibro mondiale, che siano passati sulla Spiaggia di Velluto, si contano sulle dita.

Allagamenti ed alcune esondazioni sono pessime avvisaglie di eventi peggiori che investiranno il territorio negli anni a seguire. Il 28 novembre 2010 tracima il Cesano, invadendo strada della Bruciata e tutta la zona artigianale e commerciale fino alla strada statale Adriatica 16. Sotto stretto controllo anche il Misa, che minaccia il centro storico di Senigallia.

 

ANNO 2011
Un inizio anno con insistente maltempo flagella le Marche, Senigallia e il suo entroterra. Il 31 gennaio crolla il ponte sul fiume Cesano che collega Corinaldo a Mondavio: un grave danno per la viabilità, che si riproporrà anche l’anno seguente, con il cedimento del ponte provvisorio e che troverà soluzione, ad oggi, definitiva, con la riapertura del 2017. A inizio marzo viene nuovamente “tastato il polso” a Senigallia: Misa e Cesano fanno paura alla città e causano molti disagi a chi abita nelle zone a ridosso di essa.

26 giugno 2011 - Inaugurazione dei giardini CatalaniIl primo “mattone”, tra quelli che segneranno il cammino di riqualificazione di alcuni brani della città di Senigallia da parte della nuova Amministrazione, è posto dall’inaugurazione dei rinnovati giardini Catalani. Il 26 giugno 2011 il taglio del nastro, con il completamento di lavori che già la Giunta precedente aveva approvato e presentato. Si riconferma così la continuità di intenti tra le Giunte Angeloni e Mangialardi, con la seconda che col tempo porterà a termine alcuni progetti avviati dalla prima.

L’8 luglio 2011 un “terremoto giudiziario” coinvolge due Carabinieri in forza a Senigallia. I due militari vengono arrestati dai colleghi: nel 2016 verranno condannati per concussione, falso e abuso d’ufficio.

 

ANNO 2012
Suggestiva veduta della Rotonda a Mare - foto di S. ParadisiAncora maltempo, ma stavolta il quadro, oltre ai comprensibili disagi, è di sicuro effetto visivo: a febbraio una perturbazione nevosa, di portata per certi versi storica, imperversa per giorni e imbianca tutto il territorio, dall’Appennino fino alla Spiaggia di Velluto. Scuole chiuse, molte strade impraticabili, località isolate, macchina di gestione dell’emergenza a pieno ritmo, ma anche decine di fotografie che ci permetteranno di ricordare negli anni a venire Il nevone del ’12.

Con la bella stagione, invece, Senigallia di fregia della nuova piazza Saffi: dall’inaugurazione del 24 giugno 2012, niente più traffico veicolare e un nuovo spazio urbano pedonalizzato, che anche grazie agli operatori commerciali è divenuto uno dei salotti della città.

In campo sportivo, non si può non dare spazio ad un alloro mondiale. E’ la vittoria di Linda Rossi ai campionati mondiali di pattinaggio disputati a San Benedetto del Tronto: l’atleta juniores, allora quindicenne, vince l’8 settembre 2012 la medaglia d’oro nei 300 metri a cronometro su pista, aggiungendovi poi anche un argento a pochi giorni di distanza, il 12 settembre, nei 200 metri a cronometro su strada. Senigallia poi celebra al Foro Annonario la sua giovane campionessa del mondo.

 

ANNO 2013
Gli effetti sono ben visibili ancora oggi, attraversando l’area dove un tempo sorgevano Italcementi e Sacelit, a ridosso del porto del tratto iniziale di lungomare
Mameli, ma è da inizio 2013 che quella è a tutti gli effetti una grande incompiuta. Parliamo di quello che doveva essere il “Borgo delle Torri”, ovvero il piano di recupero urbano di una grande ex area industriale, che sarebbe diventata zona residenziale, ricettiva, turistica. Un progetto che avrebbe cambiato il volto di una parte di Senigallia, ma che da anni giace lì, al momento senza via d’uscita.

Sgombero ex-Navalmeccanico: l'ultimo scafo si incaglia sul fondale di SenigalliaNegli stessi mesi, invece, veniva sbloccata e risolta una situazione vecchia di trenta anni: il 2 marzo 2013 lasciano il porto di Senigallia le ultime navi che occupavano l’area dell’ex Navalmeccanico. Pescherecci costruiti a Senigallia negli anni ’70, che non avevano mai toccato il mare e che sono rimasti in secca fino a che non li si è riusciti a vendere, dopo un lunghissimo iter, e destinare a Porto Marghera.

Il 16 luglio 2013, dopo un altro iter (ben più breve di quello appena descritto), arriva dal Consiglio Regionale delle Marche l’ufficialità della fusione dei Comuni di Ripe, Monterado e Castel Colonna: viene sancita la nascita di Trecastelli, che vedrà amministrativamente la luce il 1° gennaio 2014.

“Infiliamo” in questa rassegna, come extra, anche Legg10nline, la giornata che Senigallia Notizie e il suo editore Netservice hanno organizzato alla Rotonda a Mare di Senigallia il 27 luglio 2013, per festeggiare i 10 anni di vita del primo giornale on-line del territorio.

 

ANNO 2014
Alluvione a Senigallia - Vigili del Fuoco in gommoneE’ un annus horribilis per Senigallia: quello dell’alluvione del 3 maggio 2014, dei suoi morti e dei suoi danni ingentissimi a cittadini e imprese. Quello di Senigallia che finisce in TV perchè in ginocchio e in emergenza e non per il suo richiamo turistico. Un evento i cui strascichi non si sono esauriti, con un processo da celebrare nel 2020, con polemiche ancora roventi, con un fiume Misa sulla cui messa in sicurezza si continua ancora a lavorare.

Nel 2014 se ne va anche un pezzo di storia di Senigallia: dal 13 maggio iniziano i lavori di demolizione della vecchia ciminiera dell’ex Italcementi, una delle ultime testimonianze che erano ancora rimaste dello stabilimento che per decenni dominò il porto, il panorama della città e la vita lavorativa dei senigalliesi, del quale oggi resta solamente, in stato di fatiscenza, il vecchio ingresso.

Il 21 settembre 2014 Senigallia può celebrare un altro titolo mondiale: l’allora 26enne Alessandro Ramazzotti si laurea campione Intercontinentale della Wako K1, la più importante categoria della Thai Boxe.

 

Nella seconda parte di questo “viaggio nel tempo”, ripercorreremo gli anni dal 2015 al 2019…

Per una completa consultazione di tutte le notizie, vi rimandiamo all’archivio di SenigalliaNotizie.it e di Valmisa.com

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!