SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Sembra una poesia, ma è un secondo piatto: L’astice della Nuova Scozia in autunno

Su Senigallia Notizie una ricetta dello chef Christian Fontolan

Netservice - Editoria on-line
L'astice della Nuova Scozia in autunno - ricetta di Christian Fontolan

Su Senigallia Notizie prosegue la collaborazione, che sta riscuotendo un grande successo di letture, avviata insieme all’Associazione Cuochi Ancona, che ci concede la pubblicazione delle ricette firmate da un lungo elenco di chef marchigiani, le quali sono già state raccolte nel volume Marche Chef.

Come accade da molti mesi, Senigallia Notizie dedica uno spazio settimanale alle ricette di cucina, con le quali anche voi lettori potete provare a cimentarvi.

La ricetta che pubblichiamo è una creazione dello chef Christian Fontolan, che ci propone un secondo piatto con un nome che sembra il titolo di una poesia… E probabilmente assaggiarlo saprà procurare emozioni come leggere versi!

L’astice della Nuova Scozia in autunno

Christian FontolanIngredienti per 10 persone

10 astici da 700 gr
2 zucche ghianda
2 mele granny smith
6 scalogni medi
1 testa d’aglio
un mazzetto di timo
400 gr concentrato di pomodoro
1 cipolla
2 gambi di sedano
2 dl di vino bianco
aceto di sherry q.b.
30 ml di caffè
30 noci cuore
portulaca per guarnire
sale, pepe bianco, burro q.b.

Il volume Marche ChefProcedimento
Cuocere gli astici in un court bouillon e raffreddali rispettivamente 2, 3 e 4 minuti per corpo, chela piccola e grande.
Utilizzare le carcasse, la cipolla, il sedano ed il concentrato per ottenere una bisque.
Tagliare a metà una zucca, privarla dei semi conservandoli, e arrostirla in forno con del timo ed olio evo. Far appassire uno scalogno con il burro, aggiungere la polpa di zucca arrostita e frullare il tutto con il caffè. Tagliare a fette la seconda zucca, sempre conservandone i semi, rosolare in padella con del burro e terminare la cottura in forno. Sciacquare i semi e tostarli in forno con sale ed olio. Tagliare in julienne la mela e condirla con olio sale ed aceto di sherry. Utilizzare le noci e portulaca per decorare il piatto.

 

Ricetta dello chef Christian Fontolan, tratta dal volume Marche Chef

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!




Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura