SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Gnocchi al tartufo con crudo di cinghiale e spinaci in osmosi di olio extravergine

Prelibato primo piatto presentato dallo chef Roberto Dormicchi

Netservice - Posizionamento su motori di ricerca
Gnocchi al tartufo con crudo di cinghiale e spinaci in osmosi di olio extravergine - ricetta di Roberto Dormicchi

Su Senigallia Notizie prosegue la collaborazione, che sta riscuotendo un grande successo di letture, avviata insieme all’Associazione Cuochi Ancona, che ci concede la pubblicazione delle ricette firmate da un lungo elenco di chef marchigiani, le quali sono già state raccolte nel volume Marche Chef.

Come accade da molti mesi, Senigallia Notizie dedica uno spazio settimanale alle ricette di cucina, con le quali anche voi lettori potete provare a cimentarvi.

La ricetta di questa settimana è firmata dallo chef Roberto Dormicchi, che ci propone una vera prelibatezza: un primo piatto che abbina pregiato tartufo, gustoso cinghiale, deliziosi spinaci e del buon olio d’oliva.

Gnocchi al tartufo con crudo di cinghiale e spinaci in osmosi di olio extravergine

Roberto DormicchiIngredienti per 10 persone

Per gli gnocchi
1 kg Patate rosse
300 gr Farina per pasta Molino Mariani
2 Uova n 2
50 gr Parmigiano grattugiato
Sale Q.b.

Procedimento
Cuocere le patate in forno a convenzione a 140 G per circa un’ora, sbucciare e passare al passaverdura. Realizzare gli gnocchi e tenere da parte.

Per gli spinaci
100 gr Foglie piccole spinaci
50 gr Olio extravergine

Procedimento
Mondare, lavare e centrifugare le foglie di spinaci, inserire in una bacinella, unire l’olio e coprire con della pellicola. Confezionare. Scolare le foglie in un vassoio rivestito di carta assorbente.

Per il battuto di carne
400 gr filetto di cinghiale
50 gr Cipolla rossa tritata
2 Aglio (diviso e privato dell’anima)
Santoreggia Q.b.
1 Acciuga dissalata tritata
Salsa worcester Q.b.
Succo di limone Q.b.
Sale fino Q.b.
Pepe nero Q.b.
Olio extravergine Q.b.

Procedimento
Tagliare al coltello il cinghiale, condire in una ciotola con tutti gli ingredienti, regolare di sale, pepe e olio extravergine. Formare delle quenelle e tenere coperte in frigorifero.

Il volume Marche ChefPer la salsa al tartufo nero pregiato

200 gr tartufo nero pregiato d’Acqualagna
½ Acciuga dissalata tritata
1 Aglio teste
Olio extravergine Q.b.
Fondo di cacciagione Q.b.

Procedimento
Cuocere l’aglio nell’olio, aggiungere l’acciuga tritata, eliminare l’aglio, aggiungere il tartufo tagliato a cubetti e il fondo di cacciagione.

Finitura piatto
Cuocere gli gnocchi, scolare e saltare con la salsa al tartufo.
Disporre nel piatto, mettere 5 foglioline di spinaci, 3 quenelle di battuto di cinghiale marinato cospargere con olio extravergine e servire.

Ricetta dello chef Roberto Dormicchi, tratta dal volume Marche Chef

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno

Annuncio immobiliare: cercasi appartamento in affitto a Senigallia





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura