SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Le Due  Ruote - Bike store a Senigallia

La ricetta del Tronchetto di Natale per la rubrica di cucina di SenigalliaNotizie.it

Ecco come preparare il Buche de Noel, classico dolce natalizio di pasta, crema pasticcera e cioccolato

Tronchetto di Natale

Si inizia a respirare aria di Natale e per questo il Grande Max ha deciso di consigliare a voi lettori di SenigalliaNotizie.it un goloso dolce. Ecco per questo appuntamento della rubrica di cucina la ricetta del Tronchetto di Natale, Buche de Noel, tipica ricetta francese, apprezzata da grandi e piccini, molto laboriosa ma che darà tante soddisfazioni al palato, ma anche alla vista. Buon divertimento in cucina e… buon appetito!

INGREDIENTI:

50 gr di FARINA
130 gr di ZUCCHERO
100 gr di ZUCCHERO a velo
200 gr di BURRO
50 gr di CIOCCOLATO fondente
6 UOVA
500 ml di LATTE
2 cucchiai di FARINA
1 LIMONE
VANIGLIA q.b.
SALE q.b.

DIFFICOLTA’: elevata
TEMPO: 110 m
DOSI: 4/5 persone

PROCEDIMENTO:

Iniziare preparando la pasta: ottenere un composto mescolando 2 uova, 50 grammi di zucchero e 50 grammi di farina. Aggiungere vaniglia e un pizzico di sale; lavorare l’impasto del rotolo fino a renderlo omogeneo. Stendere il composto su carta da forno infarinata e zuccherata, riposta sopra a una teglia. Livellare la superficie.

Cuocere in forno preriscaldato a 180° per una decina di minuti. Sfornare. Poggiare l’impasto con la carta da forno su di un piano, spargere sopra alla pasta un po’ di zucchero a velo, adagiare sopra della pellicola trasparente e arrotolare su se stessa per prendere la forma del rotolo. Lasciar raffreddare.

Mentre la pasta si cuoce preparare la farcitura del tronchetto di Natale, ovvero la crema pasticcera: portare a bollore 500 ml di latte. Versare in un altro tegame 4 tuorli d’uova e 80 grammi di zucchero; mescolare bene con un cucchiaio di legno. Aggiungere la buccia grattuggiata di un limone e pian piano 2 cucchiai di farina, utilizzando un colino e facendo attenzione a non far creare grumi nel preparato. Aggiungere il latte. Mettere sui fornelli il tegame e far sbollentare per qualche minuto, sempre girando con il cucchiaio di legno.

Continuare la preparazione della farcitura del rotolo: far ammorbidire 200 grammi di burro, unirlo e lavorarlo con 100 grammi di zucchero a velo fino ad ottenere una crema soffice. Unire alla crema pasticcera. Lasciare una bicchiere da parte.

Sciogliere 50 grammi di cioccolato fondente a bagnomaria. Lasciare da parte un po’ di cioccolato. Unire crema al burro, crema pasticcera e il cioccolato sciolto.

Prendere la pasta, togliere la pellicola distendere e farcire con il preparato. Arrotolate nuovamente. Tagliare una piccola estremità in diagonale.

Per la crema ganache unire le restanti crema al burro e quella al cioccolato, e se necessario un po’ di latte; con questa ricoprire tutta la superficie del rotolo, lasciando libera le parti laterali per far vedere le spirali. Rigare la crema con una forchetta.

Per far assomigliare ancora di più ad un tronco, potete tagliare a sezioni il rotolo. Ad esempio: ricavare una piccola sezione di rotolo tagliando diagonalmente una estremità: appoggiare sopra al rotolo e ricoprire anch’essa di crema, lasciando però visibili le spirali (deve sembrare un ramo tagliato).

Si passa poi alla fase finale dell’abbellimento con agrifogli e stelline magari di marzapane; creare l’effetto neve con lo zucchero a velo.

Mettere in frigo per almeno 1 ora.

Buon appetito!

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura