SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

I ravioli all’ortica su vellutata di zucca e crema di grana di Johnny be Food – VIDEO

Cimentatevi nella preparazione del piatto consultanto la video ricetta visibile sul canale YouTube di Senigallia Notizie

SenigalliaNotizie.it - Metti il tuo banner
Ravioli all’ortica su vellutata di zucca e crema di grana

Denis Giordani in arte Johnny be Food, artista eclettico nell’anima fin dalla nascita. Ha lavorato pressoché da sempre nel ramo della ristorazione, svolgendo attività di sala fino a diventare maitre e sommelier. Il nome “Johnny” nasce proprio nell’ambito lavorativo, ed era il nome coniatogli dai sui colleghi anni or sono.


È dalla passione atavica per la musica rock e per il buon cibo che nasce il connubio “Rock Kitchen”, nel quale Johnny si esprime, realizzando i suoi piatti, semplici ma mai scontati riuscendovi ad armonizzare e valorizzare le differenti sensazioni del palato.

Per la rubrica “Deliziamoci” di Senigallia Notizie, Johnny be Food propone la sua ricetta dei “Ravioli all’ortica su vellutata di zucca e crema di grana”. Riprese e montaggio di Alessio Spadoni, editing di Alberto Olivieri.

Ingredienti per 2 persone:

-250 gr di ortica
– 350 gr di zucca
– 1 porro
– 1 scalogno
– 2 uova
– 200 gr di farina tipo 00
– 200 ml di panna liquida
– rosmarino q.b
– grana non stagionato q.b
– 1 noce di burro
– latte scremato q.b
– curcuma q.b
– sale fino q.b
– pepe bianco q.b

Johnny BefoodPreparazione brodo vegetale

In una pentola di medie dimensioni versare all’incirca 500ml di acqua e inserirci i rametti di rosmarino e lo scalogno. A fuoco moderato portare ad ebollizione.

Preparazione ortica

In una pentola di medie dimensioni versare all’incirca 500ml di acqua e inserirci l’ortica; con un pizzico di sale e a fiamma dolce farla lessare per 10 minuti

Preparazione zucca

tagliare finemente il porro e introdurlo in una pentolino con un filo d’olio e farlo dorare a fiamma dolce. Dopodiché introdurre la zucca tagliata pezzi, aggiungere sale fino e pepe bianco q.b e mescolare. Dopodiché aggiungervi 2 mestoli di brodo vegetale preparato precedentemente, sempre a fiamma dolce coprire e lasciare stufare la zucca.

Preparazione pasta

Disporre su un piano la farina a formare una “fontana” e rompervi dentro le uova, aggiungere sale sempre e curcuma q.b. iniziare ad impastare ed aggiungerci un goccio di acqua. Una volta che il composto si è perfettamente legato lasciarlo riposare per 30 minuti.

Nel frattempo

– Ricontrollare la zucca per vedere si il brodo si è ritirato, assaggiare e nel caso aggiustare di sale.

– Scolare l’ortica e farla raffreddare.

– Una volta che la zucca si è stufata ed ammorbidita, introdurla in un mixer e frullarla fino ad ottenere una consistenza cremosa.

Una volta che l’ortica scolata si è raffreddata, strizzarla bene e metterla in piatto, grattugiarci sopra poco il grana non stagionato, aggiungere sale e olio, dopodiché mescolare bene il tutto.

Preparazione crema di grana

In un pentolino, mettere a sciogliere una noce di burro con un po’ di latte e mescolare, una volta che il burro si è sciolto grattugiarci il grana non stagionato. Dopodiché scaldato il tutto incorporare 100ml di panna liquida, mescolare il tutto e aggiustare di sale.

Stendere la pasta e creare i ravioli

Dopo aver fatto riposare l’impasto 30 minuti, andarlo a stendere su un piano precedentemente infarinato. Una volta che l’impasto steso avrà lo spessore desiderato, con un bicchiere andare a formare dei cerchi. Terminata l’operazione andare a farcire il raviolo.

Farcitura del raviolo

Creati con un bicchiere i dischi prendere piccole porzioni di ortica e posizionarla al centro del primo dischetto formato, ora con un secondo dischetto coprite e aiutandosi con dell’acqua bagnarsi le dita e chiudere il raviolo. Ripetere l’operazione per tutti i ravioli creati.

– Riempire una pentola con dell’acqua e metterla sul fuoco, raggiunta l’ebollizione introdurre i ravioli.

Nel frattempo

versare la vellutata precedentemente frullata in una pentola, incorporare anche la panna liquida restante e aggiustare di sale.

Impiattare

In un piatto da portata, fare un letto con la vellutata di zucca dopodiché andare ad adagiarci sopra i ravioli e versarci sopra ancora un po’ di vellutata di zucca infine decorare sopra con la crema di grana che andrà a controbilanciare il dolce della zucca.

“Et voilà et bon appétit”

E’ possibile seguire tutte le ricette della “Rock Kitchen” di Johnny be Food sui canali social:

YouTube Johnny be food https://www.youtube.com/channel/UCZFdhHIEVj3goRe15Kz0twA

Facebook Johnny be Food https://www.facebook.com/johnnyrockkitchen

IG johnny__be_food https://www.instagram.com/johnny__be_food/

Tik Tokwww.tiktok.com/@johnnybefood

 

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura