SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Pittura edile Goffi - Trattamenti e soluzioni involucro edilizio - S. Maria Nuova

“Olivetti chiarisca le sue dichiarazioni sul rischio Misa in centro storico a Senigallia”

Margiotta e Romano: "Cosa sta avvenendo sul fiume e sui ponti?"

1.427 Letture
commenti
Passerella ciclopedonale provvisoria sul Misa

Abbiamo ascoltato con grande stupore e preoccupazione le dichiarazioni del Sindaco Olivetti in una recente intervista rilasciata ad un programma radiofonico locale pochi giorni fa in merito ad alluvione e ricostruzione.

Vogliamo in particolare porre l’attenzione su due aspetti: i lavori di somma urgenza di pulizia dell’alveo del fiume e la passerella ciclopedonale già rinominata “ponte del fiaton’”.

Fiume Misa ripulito a Senigallia tra ponte Portone e ponte ZavattiPer quanto riguarda il primo aspetto, il sindaco si è lasciato andare in un commento circa i lavori di pulizia dell’alveo del fiume, di fatto contraddicendo ciò che fino ad ora la struttura commissariale e la destra locale volevano farci credere, dichiarando che, seppur gli interventi aumentano la sicurezza di alcune zone del nostro comune, “oggi noi abbiamo un fiume che è diventato un’autostrada (…) ma bisogna vedere come reagisce la parte del centro città perché quell’acqua arriva con una certa quantità anche sotto i ponti cittadini e quella sezione mi sa che non è cambiata rispetto a prima”. Ha inoltre ribadito ciò che come Partito Democratico insieme a tutta la nostra coalizione diciamo da tempo, ossia che per mettere in sicurezza la nostra città servono delle grandi casse d’espansione a monte.

Per quanto riguarda invece il ponte del fiaton’ scopriamo che potrebbe essere rimosso anche in assenza del nuovo ponte Garibaldi, la cui progettazione tarda ad arrivare. Un aspetto preoccupante è che, nella somma urgenza, per l’installazione della passerella probabilmente non è stata valutato correttamente il posizionamento della stessa, poiché parte sottostante scende al di sotto degli argini in muratura entro i quali scorrerebbe il fiume in caso di piena. Quella che di fatto è una deroga alla sicurezza è stata giustificata dalla temporaneità della passerella che è destinata ad essere rimossa. Ma chi si assume la responsabilità del potenziale rischio?

Dario Romano e Giovanni MargiottaIn conclusione, le dichiarazioni del Sindaco Olivetti sollevano seri interrogativi riguardo alla gestione della sicurezza del centro storico in caso di alluvione. La sua ammissione sulla situazione dell’alveo del fiume Misa e sulla passerella ciclopedonale evidenzia una mancanza di chiarezza e coordinamento nelle azioni intraprese per proteggere la città dalle inondazioni. È indispensabile un approccio trasparente e responsabile nella gestione di tali questioni, con un focus prioritario sulla sicurezza della popolazione. In questo contesto, è cruciale che il Sindaco Olivetti e le istituzioni coinvolte agiscano con determinazione e trasparenza per garantire la protezione e il benessere della comunità.

Giovanni Margiotta – Segretario Pd Senigallia 3
Dario Romano – Capogruppo Pd Senigallia

Commenti
Ci sono 5 commenti
sauro 2024-05-10 23:40:10
sul ponte provvisorio si fa notare che non rispetta il franco idraulico, ovvero la distanza minima che deve esserci tra la parte più bassa del ponte e l'argine murato, ma se si esamina il nuovo "ponte degli angeli" la situazione è peggiore mi chiedo quindi perché l'opposizione non ne parla.
giulianagianni1 2024-05-11 07:29:31
giuste osservazioni !
poiché i pending da parte del comune sono tanti , per meglio comprendere lo stato Dell arte di tutte le varie opere previste (promesse) , sarebbe bello che l opposizione le mettesse in forma tabellare con le date previste (promesse ) di esecuzione.
questa tabella dovrebbe essere inviata al sig. sindaco per compilazione delle date di ultima azione lavori, le eventuali variazioni ai progetti iniziali e resa pubblica alla cittadinanza . questa si chiama informazione e permettetemi anche avere gli elementi per fare una opposizione efficace .
Glauco G. 2024-05-13 08:48:20
Questa richiesta di chiarimento del PD è facilissima da soddisfare (secondo me)..caro PD..l'attuale sindaco sta facendo esattamente come avete fatto voi prima...MALE...sta facendo MALE....voi avete perso le elezioni per colpa del MISA..lo ricordate? ve lo ricordate vero che avete beccato una alluvione con morti vero? ve lo ricordate che avete costruito un ponte da distruggere perchè fatto con i piedi vero? bene..la dx sembra fare un copia e incolla di quello che avete fatto voi...soddisfatti? se avete capito (ma dubito fortemente) ....capite quanta rabbia abbiamo noi cittadini che dobbiamo vivere con voi che decidete le cose sbagliate? capite i brividi che ci verranno nel vedere gli stessi che hanno fatto MALE andare alla maggioranza alle prossime elezioni? parlo fronte MISA sia ben chiaro..non tocco altri argomenti dove il PD ha fatto bene e la DX sta facendo bene.
Glauco G. 2024-05-13 08:49:33
Un consiglio alla DX (ma solo perchè può seguirlo)...per me siete già spacciati ma..forse..se volete tentare di vincere le elezioni..il MISA è l'unica cosa che vi può aiutatre..ma ..per ora..vi sta affodssando come ha affossato il PD. A voi la scelta
giorgiobecci 2024-05-13 09:41:42
finché non si capisce che l'escavo di tre metri dell'alvio in città è l'unica soluzione risolutiva per il contenimento delle piene, saremo sempre a rischio di esondazioni distruttive in città.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno