SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Al Vicoletto da Michele - Ristorante e pizzeria a Senigallia

Senigallia partecipa in massa alla fiaccolata contro la violenza su donne e minori

Tanta gente di tutte le età lunedì 6 giugno ha risposto presente all'iniziativa "Una luce contro il silenzio: se sai NON tacere" - FOTO

7.794 Letture
commenti
Fiaccolata contro la violenza sulle donne

Davvero tanti e di tutte le età i senigalliesi che nella serata di lunedì 6 giugno si sono riversati in Piazza Roma per partecipare a Una luce contro il silenzio: se sai NON tacere, la fiaccolata lungo le vie del centro storico contro la violenza maschile su donne e minori.


L’iniziativa è stata organizzata dall’associazione di volontariato “Dalla Parte delle Donne” – operativa sul territorio senigalliese dal 2002 – col patrocinio del Comune di Senigallia.

Ass. "Dalla parte delle donne"I numerosi partecipanti si sono ritrovati attorno alle 21 in Piazza Roma: dopo alcuni minuti la fiaccolata ha percorso alcune vie del centro – appositamente lasciate buie – per poi fare ritorno al luogo di partenza.

Fiaccolata organizzata da "Dalla parte delle donne"Sul palco allestito nella piazza tante scarpe rosse, simbolo della lotta contro la violenza sulle donne, e diverse testimonianze finalizzate a sensibilizzare sulla necessità di rifiutare l’omertà, non tacendo di fronte alla violenza prima che sia troppo tardi, perché “il silenzio non è solo assordante, ma soprattutto è pericoloso”.

Presente anche tutta la famiglia Bertolini, del cui caso si è più volte occupata nelle ultime settimane la trasmissione Rai Chi l’ha visto?.

Fiaccolata contro la violenza"Una luce contro il silenzio"Fiaccolata contro la violenza: partenza da Piazza Roma

 

Foto in evidenza e foto nel corpo del testo di Simone Luchetti; foto in fondo al testo di Barbara Baldassari

Allegati

Aggiornamento rispetto al contenuto: con sentenza della Corte di Assise di Ancona del giorno 20/12/2018, il sig. Alessandro Predieri è stato assolto o comunque prosciolto da ogni accusa, eccezion fatta per un capo di imputazione relativo alla violenza sessuale, per il quale è stato condannato con medesima sentenza ad anni 8 e mesi 6 e ad il risarcimento in favore della parte civile costituita. La difesa dell’imputato, respingendo ogni accusa, ha impugnato la sentenza.

Guarda la galleria fotografica di Simone Luchetti su Facebook

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura