SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Karim Franceschi nuovamente di ritorno a Senigallia dal fronte di Kobane – VIDEO

Il combattente italiano racconta brevemente la sua seconda esperienza di lotta armata all'Isis: "Tutti possiamo fare qualcosa"

3.449 Letture
commenti
Antica Armonia Country House - Scapezzano di Senigallia
Karim Franceschi e il vessillo dell'YPG

Karim Franceschi, l’attivista dell’Arvultùra di Senigallia e unico italiano ad essersi arruolato nelle fila dell’YPG, le milizie che in Siria combattono l’Isis, torna a far parlare di sè. Non lo fa tanto con il libro “Il combattente”, di cui hanno scritto nei giorni scorsi Senigallia Notizie e testate nazionali, ma con un video in cui rivela pubblicamente il suo ritorno a Kobane.

Il giovane senigalliese, in un filmato realizzato presso lo spazio autogestito Arvultùra di Senigallia e diffuso dal portale nazionale Globalproject.info, svela di essere stato una seconda volta al fronte di Kobane, fianco a fianco con i curdi che difendono la città dagli assalti delle armate del califfato nero.

Karim racconta anche il suo punto di vista dal fronte, portando all’attenzione di tutti il ruolo complice che la Turchia di Erdogan ha sia con ISIS sia con al-Qaeda e il massacro in corso nel Kurdistan turco. Il video-racconto, condensato in pochi minuti, lancia anche la proposta di una campagna diffusa di boicottaggio dei prodotti turchi, per colpire il portafoglio di Erdogan e dei suoi alleati.

//www.youtube.com/watch?v=sxJpquDgty8

 

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura