SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Alcol, droga e furto: gli interventi della Polizia a Senigallia

Gli abusi di un minorenne e di una 38enne finiscono in ospedale; ladri in una casa di via Marche

3.701 Letture
commenti
Pizzeria ZeroZero
auto della polizia

Intenso il da fare per gli uomini del Commissariato di pubblica sicurezza di Senigallia che sono intervenuti in diverse situazioni durante la giornata e la nottata di sabato 1 agosto.

Un primo intervento è stato effettuato intorno alle ore 14, in via Marche, dove una coppia di Senigalliesi si è ritrovata l’abitazione visitata dai ladri. Un furto in appartamento costato alcuni monili d’oro da ignoti malviventi che hanno forzato una finestra per entrare nell’abitazione, approfittando dell’assenza dei proprietari che, probabilmente, erano stati tenuti d’occhio. Un bottino di valore non ingente, ma che doveva ancora essere quantificato, motivo per cui la denuncia verrà sporta nella giornata di lunedì 3 agosto.

Ma la Polizia senigalliese è stata allertata anche da una passante che, nel pomeriggio di sabato, verso le 18:30, ha visto una donna priva di sensi a fianco di una vettura in via Volta, zona Ciarnin. L’immediato intervento di 118 e Polizia ha permesso di definire che il malore era dovuto a una overdose di eroina che una 38enne di Ancona, con un legame nei confronti di un senigalliese, aveva consumato in zona. Le prime cure e il successivo ricovero in ospedale hanno permesso alla 38enne di “recuperare” le forze ed essere dimessa già nella nottata. I poliziotti hanno provveduto a segnalarla alla Prefettura con conseguente ritiro della patente.

Sempre un malore, ma stavolta dovuto all’alcol, è la conseguenza di un abuso che un minorenne di Senigallia ha messo in atto nella serata di sabato 1 agosto. Un episodio non grave, ma che lo ha visto finire in ospedale per ritornare in sé dopo aver alzato il gomito sul lungomare Mameli, dove è intervenuta la volante assieme all’ambulanza del 118.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!