Logo farmacieFarmacie di turno


Pasquini Dr.ssa Claudia
SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Pizzeria alla pala Aculmò - Senigallia - Qualità e sorriso

“Nuovi parcheggi all’ex pinetina della stazione di Senigallia? Solo 17 in più”

Senigallia Bene Comune: "Il sindaco renda noti in modo chiaro e preciso i numeri di questa costosa operazione"

3.577 Letture
commenti
Parcheggi alla stazione di Senigallia: situazione attuale e futura dopo D.G. 204/17

Ormai Senigallia Bene Comune ha l’antipatico compito di svelare le ‘furbate’ dell’amministrazione comunale ai cittadini completamente ignari di ciò che avviene nelle stanze della politica. Ora facciamo riferimento ai parcheggi nella zona denominata, ahinoi, dell’ex pinetinaabbattuta pochi giorni fa.

Molti dicono: Senigallia è carente nei parcheggi… Senigallia deve cercare un equilibrio tra sviluppo economico e verde pubblico come ricorda un’associazione di categoria che strizza l’occhio all’attuale governo Mangialardi. Per noi sono i fatti che contano e non le chiacchiere.

Venerdì 6 ottobre in seconda commissione è stata illustrata la delibera e la relativa planimetria dalle quali emergerebbe che i parcheggi in più rispetto alla situazione esistente siano solo 17, il tutto in attesa che venga realizzato il “fastpark” che la giunta definisce “eventuale”. Dalla tabella elaborata da noi di Senigallia Bene Comune appare questa situazione.

Situazione posti auto a seguito della D.G. 204/2017
Tipo Parcheggio – Posti previsti – Posti attuali
Disabili: 5 – 6
Auto non a pagamento: 8 – 117
Auto a pagamento: 127 – 0
Totale: 140 – 123

Tipo Parcheggio – Posti previsti – Posti attuali
Moto (non a pagamento): 19 – 19
Moto (a pagamento?): 78 – 0
Totale: 97 – 19

Parcheggi in aumento rispetto agli esistenti
Auto a pagamento: 17
Moto (a pagamento?): 78

Tabella. Elaborazione Lista Civica Senigallia Bene Comune

Il nuovo parcheggio avrà solo 17 posti in più rispetto agli attuali con l’aggiunta di 127 parcheggi a pagamento a fronte degli 0 attuali. E se poi aggiungiamo la diminuzione di un posto disabili che passa da 6 a 5… che ne dite?… Dobbiamo ancora credere che senza di loro la città sarebbe male amministrata?

Parcheggi alla stazione di Senigallia: situazione attuale e futura dopo D.G. 204/17Al sindaco chiediamo di rendere noti in modo chiaro e preciso i numeri di questa operazione assai costosa sia da un punto di vista ecologico che economico. Dopo lo scempio di verde pubblico che poteva essere evitato, o quanto meno condiviso con le diverse anime della città, chiediamo un chiarimento in merito ai dati presentati in commissione urbanistica soprattutto in riferimento ai benefici (quali ?) che si avrebbero da questo intervento dove la delibera ha previsto per ora solo (si fa per dire) circa… 205 mila euro (dato inserito nella DG 204/2017 da confermare) di soldi di noi cittadini.

Ma dalla tabella nell’articolo e dalle immagini allegate a questo articolo si evincono alcune considerazioni che ci piace sottolineare:
1. tutti i parcheggi diventeranno a pagamento (forse anche i 78 stalli per le moto visto che sono disegnati in azzurro) anche quelli di fronte agli esercizi commerciali di viale Bonòpera e di via Poerio;
2. i pendolari che utilizzano il treno per andare al lavoro fino ad oggi riuscivano a parcheggiare senza pagare il pedaggio a breve non lo potranno più fare;
3. i clienti della Banca, dell’Hotel e del condominio di via Poerio saranno costretti a pagare la sosta;
4. i clienti e dipendenti del supermarket e delle altre attività dovranno anch’essi pagare la sosta per poter parcheggiare (I clienti continueranno ad usarli come negozio di fiducia dovendo tutte le volte pagare?);
5. 68 alberi abbattuti per solo 17 nuovi parcheggi vuol dire 4 alberi abbattuti ogni parcheggio aggiunto agli esistenti;
6. 12.059 € per ognuno dei 17 posti aggiunti equivale a dire: se i cittadini li utilizzeranno pagando 12 ore al giorno per 6 giorni occorreranno 4,6 anni per recuperare quanto speso. Ovviamente senza prevedere di fare manutenzioni.

Mi sembra ovvio che tale cifra poteva essere destinata a lavori più urgenti come il dragaggio della foce del Misa, il rifacimento dei ponti cittadini, la sistemazione delle scuole, la sistemazione delle caditoie… fino al rifacimento della copertura della chiesa delle Grazie che consentirebbe di recuperare un pezzo di storia della nostra città e, per tanti fedeli, di poter parcheggiare e quindi poter andare alle celebrazioni liturgiche.

Sono tanti e vari i lavori più urgenti, per la nostra città, rispetto al parcheggio a pagamento alla ex-pinetina della stazione.

Chi vuole può ascoltare la registrazione sull’argomento sulla pagina Facebook di Senigallia Bene Comune oppure qui di seguito

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ci sono 6 commenti
fra77 2017-10-11 09:56:09
Sig.Sartini. Non son 17 in più ma molti di più. Lei ha contato anche i parcheggi in banchina,vietati dal codice della strada,quindi da non computare nel suo conteggio.
Spiace x la "pinetina" ma le auto sottocurva in banchina era una cosa inguardabile ed insicura.
BlackCat
BlackCat 2017-10-11 15:30:37
@fra77: brutti o meno, sicuri o meno, legali o meno, quei parcheggi sono li da almeno 50 anni e non ho mai visto problemi per le macchine (credo che il limite su quel punto di statale sia 50 o addirittura 30). Quindi effettivamente, stando alla situazione attuale (e pregressa di almeno 50 anni) i parcheggi aggiunti SONO 17. DESOLAZIONE TOTALE. Io boccio in toto questo progetto.
caterpillar
caterpillar 2017-10-11 15:37:08
"La dove c'era l'erba ora c'è una città".... La nostra amministrazione ha preso alla lettere questa citazione ma travisando tutto il significato della canzone! :D

"...Mio caro amico, disse
Qui sono nato
In questa strada
Ora lascio il mio cuore
Ma come fai a non capire
È una fortuna, per voi che restate
A piedi nudi a giocare nei prati
Mentre là in centro respiro il cemento
Ma verrà un giorno che ritornerò
Ancora qui
E sentirò l'amico treno
Che fischia così
"wa wa"

Passano gli anni
Ma otto son lunghi
Però quel ragazzo ne ha fatta di strada
Ma non si scorda la sua prima casa
Ora coi soldi lui può comperarla
Torna e non trova gli amici che aveva
Solo case su case
Catrame e cemento
Là dove c'era l'erba ora c'è
Una città"
lory
lory 2017-10-11 16:21:29
@fra77
Questi schemi non li ha disegnati Sartini, ma glieli ha mandati il comune. Lo spiega anche nel video.
Ma lei, si può sapere invece di cosa parla?
Il comune non può aver fatto dei parcheggi contro il codice della strada.
Alle volte sembra proprio che lei scriva a caso, pur di fare l'avvocato difensore di queste persone!
Li conti, e vedrà che sono pochissimi i posti che ci guadagnamo. É un fatto. Va solo constatato, e basta.
fra77 2017-10-11 16:57:21
@lory. Ma lei ci è o ci fa? Ancora con questa storia dell'avvocato difensore. Certo che è dura di comprendonio.
Attualmente i parcheggi sono contro il CDS.
In banchina le auto non possono stare,come x la ss16 non possono stare.
Quella volta non mi è stato bene che il comune ha lasciato correre a questi divieti chiudendo un occhio,come non mi stanno bene i parcheggiatori,come non mi stanno bene i pannolini lavabili,come non mi sta bene il piano degli arenili?
Devo continuare?
Tutte cose che ho commentato contro l'amministrazione comunale!
Se la finisca di etichettare le persone,progredisca per cortesia.
lory
lory 2017-10-11 18:16:40
@fra77
Non ho memoria di nemmeno uno di questi messaggi da lei scritti, che mi andró a cercare. Io non ricordo di averle mai detto nulla prima di oggi comunque, non capisco questa sua reazione.
Tornando sulla questione:
Guardi che lì ci sono dei posti auto disegnati con le strisce.
Non come sul resto della statale dove invece non ci sono.
Credo Si tratti di una situazione equiparabile a quella di Falconara Marittima.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura