SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Affitti turistici estivi e invernali Senigallia - Belenchia Mare - Comeacasa

Maltempo: notte col fiato sospeso per Senigallia. Ancora problemi dai fossi

Nuova piena del Misa transitata a mezzanotte. Allagamenti lungo l'Arceviese e smottamenti e in zone collinari

9.791 Letture
commenti
Fiume Misa a ponte Garibaldi verso la mezzanotte tra il 16 e il 17 maggio 2023

Dopo una mattinata di paura, quella del 16 maggio, con piogge torrenziali ed allagamenti in molte zone della città e con il passaggio della piena del Misa, anche la notte seguente, ha portato alcuni disagi, soprattutto lungo l’Arceviese, ed è stata vissuta con il fiato sospeso e con gli occhi al livello dei corsi d’acqua.

L’innalzamento del fiume Misa, in particolar modo a Bettolelle, in seguito alle nuove precipitazioni cadute anche in tutto l’entroterra dalla serata di martedì 16, ha generato una nuova piena, transitata in centro verso la mezzanotte senza particolari criticità, sebbene non fosse stato rimosso un consistente ammasso di detriti, depositatisi la mattina stessa, che ostruiva parzialmente il passaggio sotto ponte Garibaldi. 

Il Fosso del Crocifisso, a Vallone, è tracimato, con le acque che hanno invaso anche la strada Arceviese, causandone la chiusura in un tratto. Situazione simile per i fossi delle Bettolelle. Anche nella zona di via del Rosciolo sono stati segnalati allagamenti. Smottamenti del terreno attorno a Scapezzano. Fosso Sant’Angelo si è di nuovo gonfiato, rischiando di uscire ancora dai suoi argini, come avvenuto solo alcune ore prima. Moltissime le persone che hanno portato le loro auto lungo le vie della città più rialzate rispetto al corso di fiume e fossi.

 

Queste le comunicazioni giunte dal Comune di Senigallia

Ore 07.59 – Nella giornata di oggi resteranno chiuse al pubblico la sede del Dipartimento di Prevenzione in Via Po ed il Centro vaccinale di Via dei Gerani (Saline).

Ore 06.40 – La notte appena trascorsa ha presentato alcune criticità sulla SP Arceviese tra Borgo Passera e il Vallone dovuti alla presenza di fango sulla carreggiata.
A seguito dell’intervento di pulizia la strada è tornata percorribile.
Al momento restano chiuse al transito, Via Rovereto, Strada dei Castelli ed il sottopasso delle “Piramidi” a Cesano. Restano chiusi il sottopasso di Via Perilli e quello di Via Dogana Vecchia.
Dall’alba sono a lavoro i mezzi per la pulizia delle strade al fine di riportare alla normale percorribilità la rete stradale urbana.
Il livello del fiume Misa, costantemente monitorato, è tornato a salire a causa delle precipitazioni a monte e dell’innalzamento del livello del fiume Nevola.

Anche il reticolo minore, sebbene stressato dall’intensa pioggia, al momento non presenta criticità.
L’allerta meteo non è ancora superata e il Centro Funzionale della Regione Marche ha previsto ancora precipitazioni a partire dalla mattinata di oggi. Una riunione in programma alle ore 9.00 con il CCS (Centro Coordinamento Soccorsi) presieduto dal Prefetto, ci consentirà di avere aggiornamenti sull’andamento della perturbazione.
Si invitano i cittadini a prestare la massima attenzione alle comunicazioni diramate dai canali ufficiali del Comune di Senigallia.

Fiume Misa a ponte Angeli dell'8 dicembre 2018 verso la mezzanotte tra il 16 e il 17 maggio 2023Ore 00.05 (17 maggio) – L’onda di piena sta definitivamente passando sotto ponte Garibaldi, senza destare problemi.
Lo stato del fiume al momento è tranquillo. Persistono alcuni problemi di smottamenti ed allagamenti provenienti dai terreni collinari.
Si invita pertanto la cittadinanza a prestare massima attenzione.

Fosso del Crocifisso tracimato a Vallone di Senigallia la sera del 16 maggio 2023Ore 22.54 (16 maggio) – Sono segnalate criticità sulla strada provinciale Arceviese tra Borgo Passera ed il Vallone: al momento è interdetta la circolazione.
La situazione livelli del Misa è costantemente monitorata ed al momento non desta preoccupazione.
Il reticolo secondario presenta alcune criticità, anche queste sotto monitoraggio.
Si invita la cittadinanza a prestare la massima attenzione.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno