SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

La Millefoglie: Crema pasticcera, pane tostato, lamponi, olio, sale – La ricetta

Si chiude al dessert la serie di piatti del Pepe Nero. Pubblicazione in collaborazione con Associazione Cuochi Ancona e IIS Panzini

Netservice - Editoria on-line
La Millefoglie - Ricetta Pepe Nero

La “cucina” di Senigallia Notizie, grazie al “Corso Amatoriale di Cucina” che l’Associazione Cuochi Ancona ha organizzato presso l’IIS Panzini, “ospita” per la quarta e ultima volta il ristorante Pepe Nero moda, cibo, cose di Jesi, che ci concede gentilmente la pubblicazione delle ricette dei piatti proposti ai corsisti, con le quali anche voi lettori potrete cimentarvi, provando a cucinarli e servirli in tavola.

La chiusura di questa serie di ricette, non può che essere affidata a un dessert, La Millefoglie: Crema pasticcera, pane tostato, lamponi, olio, sale, che la chef Maria Vittoria Griffoni, insieme allo chef Michele Fiordelmondo, ha presentato al Panzini ed ora viene spiegato anche a voi lettori di Senigallia Notizie, che potrete prepararla per “addolcire” i vostri ospiti.

Pepe Nero al corso amatoriale di cucina del Panzini

INGREDIENTI:
4 tuorli
500 ml latte
150 gr zucchero semolato
75 gr farina “00”
aromi (limone, vaniglia.. )
8 fettine di pane sottili
lamponi freschi
olio EVO q.b.
sale Maldon q.b.

PER LA CREMA PASTICCERA:
In un tegame mettere a bollire il latte con gli aromi.
A parte, sbattere i rossi d’uovo con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso; aggiungere la farina setacciata e continuare a sbattere.
Appena il latte bolle, rovesciarlo nel composto fino a farlo sciogliere.
Ri-trasferire il tutto nel tegame del latte, posizionare sul fuoco a fiamma bassa e girare con una frusta per non far attaccare la crema al fondo e per non formare grumi.
Appena raggiunta la consistenza, lasciar sobbollire per 4-5 minuti, continuando sempre a girare.
Togliere dal fuoco e coprire con la pellicola, per far si che non si formi la “pelle”.
Far raffreddare in frigo.

PER IL PANE:
Tagliare il pane a fette sottilissime (se possibile con un’affettatrice), posizionare su una teglia
con carta da forno e far cuocere a 180’ per 5 minuti.
Lasciar raffreddare prima di impiattare.

PER IMPIATTARE
Sporcare il piatto con un po’ di crema (per far si che il pane non si muova nel piatto) ,adagiare sopra una fetta di pane, uno strato di crema, i lamponi tagliati, un’altra fetta di pane, un altro strato di crema ed altri lamponi.
Completare il piatto con un filo di olio EVO e una spolverata di sale Maldon.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!




Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura