SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Tagliatelline di Campofilone con le raguse

Nuovo appuntamento "in cucina" su Senigallia Notizie, con la ricetta del ristorante AB Alberto Berardi

Netservice - Editoria on-line
Tagliatelline di Campofilone con le raguse - ricetta ristorante AB Alberto Berardi

Lo staff del ristorante AB Alberto Berardi di Marina di Montemarciano è di nuovo ospite, per la rubrica di cucina di Senigallia Notizie, grazie agli “Corso amatoriale di cucina” che l’Associazione Cuochi Ancona ha organizzato presso l’IIS Panzini

Il ristorante AB Alberto Berardi ci concede gentilmente la pubblicazione delle ricette dei piatti proposti ai corsisti, con le quali anche voi lettori potrete cimentarvi.

Dopo i due antipasti proposti nelle pubblicazioni precedenti, è il momento di preparare un delizioso primo piatto: le Tagliatelline di Campofilone con le raguse, che il patron Alberto Berardi, insieme alla chef Silvia Berardi e allo chef Luigi Bernacchia, ha presentato al Panzini ed ora vengono illustrati anche a voi lettori di Senigallia Notizie: non vi resta che mettervi ai fornelli per stupire i vostri ospiti a tavola!

Tagliatelline di Campofilone con le raguse

Staff di Alberto Berardi con Filippo del PanziniIngredienti per 4 persone
1 kg raguse
500 gr pelati
q.b. sale e pepe
1 bicchiere di vino bianco
q.b. finocchio forte
q.b. semi di finocchio (abbondante)
q.b. peperoncino

Procedimento
Lessare le raguse (circa 1h / 2h a seconda). Poi togliere l’unghia e sciaquare. Intanto si inizia la base del sugo: trito di aglio con olio e farlo rosolare, poi aggiungere finocchio forte abbonadante, semi di finocchio, peperoncino. Aggiungere le raguse lessate e sale grosso e pepe quanto basta, far rosolare e mescolare tutto bene. Poi sfumare con vino bianco e a questo punto aggiungere i pomodori pelati, precedentemente frullati grossolonamente. Aggiungere acqua quanto basta. Prendere i maccheroncini di Campofilone e farli cucinare direttamente in padella col sugo già caldo delle raguse.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!