SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Ristorante Lo-Lì Senigallia - Rosticceria, piatti da asporto, menù a prezzo fisso

Senigallia: rinchiuso a Montacuto il 45enne accusato dell’omicidio volontario della madre

Un commerciante del centro storico fermato dai Carabinieri: la tragedia giovedì 16 novembre, la vittima aveva 73 anni

9.396 Letture
commenti
Edificio di via Brandani a Senigallia in cui si è consumato il delitto

E’ rinchiuso nel carcere di Montacuto il quarantacinquenne senigalliese Gianluca Barucca, arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Senigallia guidati dal Maggiore Cleto Bucci per l’omicidio della madre Graziella Pasquinelli.

Si attende ancora la convalida dell’arresto.

Il reato contestato è quello di omicidio volontario aggravato.

L’uomo gestiva da tempo col genitore un negozio di scarpe nel centro storico di Senigallia, in via Gherardi.

Gianluca BaruccaL’omicidio sarebbe avvenuto al culmine di una lite con la madre, colpita alla testa con un corpo contundente nell’abitazione di via Brandani, alla Cesanella, dove i due vivevano dopo la separazione tra Barucca, che ha due figlie, e la moglie.

Il ritrovamento del cadavere della donna è avvenuto nella serata di giovedì 16 novembre, ma la morte risalirebbe a diverse ore prima: sul luogo della tragedia anche il medico legale Loredana Buscemi e il Pm Ruggiero Dicuonzo.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura