SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia, manto stradale nuovo in via Fiorini

In via di ultimazione l'intervento sulla via che collega il Cesano e Trecastelli con la complanare nord

3.570 Letture
commenti
Autospurgo Quattrini - Massima reperibilità - Marotta-Mondolfo
Manto stradale rifatto in via Giambattista Fiorini. Foto di Laura D'onofrio‎

Manto stradale rifatto in via Giambattista Fiorini. E’ questa la “sorpresa” che molti automobilisti si sono ritrovati a partire da lunedì 17 luglio, quando si è sparsa la voce (e le foto sui social network) del manto stradale nuovo, liscio, appena rifatto.

L’intervento, iniziato lo scorso 12 giugno, prevedeva infatti la fresatura dell’attuale pavimentazione stradale, il suo livellamento, la ricarica con materiale stabilizzato rigenerato e la rullatura e stesa di tre mani di emulsione bituminosa.
Tra le novità dell’intervento – già inserito nell’elenco di opere pubbliche dalla giunta comunale – c’è anche la larghezza della carreggiata, un po’ aumentata per risolvere le criticità in alcuni tratti stradali dove vi erano dei restringimenti pericolosi per la viabilità.Manto stradale rifatto in via Giambattista Fiorini. Foto di Laura D'onofrio‎

La strada, intitolata a Giambattista Fiorini nel novembre 2014, era da tempo infatti al centro delle polemiche per lo stato di degrado dell’asfalto: tra buche e avvallamenti, transitarci era diventato pericoloso, con il rischio di incidenti o anche solo di cadute per quanto riguarda ciclisti e scooteristi.
Si tratta di un intervento molto importante – spiega il sindaco Maurizio Mangialardi – perché mira a garantire la piena sicurezza stradale in via Fiorini, la quale, collegando l’ultima uscita della Complanare nord con la strada della Bruciata, serve quotidianamente considerevoli flussi di traffico, e in particolare quello di mezzi pesanti e agricoli“.

 

Foto di Laura D’onofrio‎

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ci sono 7 commenti
alesav 2017-07-18 13:28:11
SORPRESONA !!!! E' UN MESE CHE CI SI LAVORA
matteo 2017-07-18 13:35:39
Una curiosità: l'avete scritto di vostra iniziativa o ve l'ha suggerito qualcuno l'articolo? Perché l'asfalto è nuovo, ma liscio proprio no.
BlackCat
BlackCat 2017-07-18 13:55:15
Lavoro eseguito in modo scarso. Strada con strato di breccino che sarà l'incubo di ogni motociclista. Quando ci passi si alza un polverone che in confronto, le tempeste nel deserto del Sahara, sono fenomeni innocui. Insomma... Come per il ponte 2 giugno qui ci si vanta di fare le cose ma il problema non è fare ma come vengono fatte. La competenza e la professionalità non sono patrimonio genetico di questa Giunta. Le cose che gestiscono in prima persona sono lo specchio delle loro incapacità
enea
enea 2017-07-18 14:18:28
Io pensavo che i lavori di sarebbero conclusi con un ulteriore tappeto di asfalto drenante. Se sono realmente finiti così, è come alcune strade di campagna dove abito io, a Corinaldo, che vengono asfaltate dal comune con una semplice macchina di loro proprietà. Meglio di niente, ma non abbastanza per una strada così trafficata.
henry
Dirty Rotten Imbeciles 2017-07-18 15:02:39
.....far le cose a meta' e come non farle e voi, nel non "saper fare" o nel "fare a metà", siete davvero un'eccellenza, che gruppo ben assortito di "poco capaci" che siete. Quelli che non vi hanno votato (ma credo anche molti di quelli che hanno commesso questo errore) attendono con impazienza e lunga agonia, lo scorrere del tempo, che inesorabile, vi allontanerà da questa città.....
ozymandias
ozymandias 2017-07-18 22:13:08
"Io sono Ozymandias, re dei re! Ammirate, voi potenti, la mia opera, e disperate!"
centr100
centr100 2017-07-18 22:14:32
...il ruggito del coniglio?
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Emergenza Coronavirus

Coronavirus: tutte le notizie
Scarica nuova autocertificazione




Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura