SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Optovolante - Ottica a Senigallia - Centro ottico e optometrico

Tagliate le gomme nella notte alle auto parcheggiate in strada a Senigallia

Indagano i Carabinieri: atto vandalico contro ventidue vetture

13.201 Letture
commenti
Gomme tagliate, atto vandalico

Brutto risveglio, quello di domenica 12 febbraio, per i proprietari di ben ventidue automobili che nella notte erano rimaste parcheggiate ai bordi della strada, lungo via Baroccio e via Capanna, a Senigallia.

Sono infatti ventidue le vetture a cui, la notte di sabato 11, sono state bucate una o due gomme ciascuna con un corpo tagliente: un coltello o un punteruolo.

I Carabinieri della Compagnia di Senigallia sono al lavoro per cercare di dare un volto e un movente (se c’è) a chi ha agito in maniera tanto insensata. Sono al vaglio sia l’opzione dell’azione mirata, per la quale non si trova al momento riscontro, sia quella del balordo gesto di persone dissennate che, evidentemente, hanno impiegato il loro tempo nel peggiore dei modi.

E’ stato richiesto anche l’aiuto alla Polizia Municipale, per sapere se qualche pattuglia abbia visto movimenti sospetti e si sta cercando di risalire ad immagini videoregistrate da qualche telecamera di sorveglianza attiva in zona. Alcuni fotogrammi sarebbero già stati acquisiti dai Carabinieri, che però sono alla ricerca di altri filmati.

L’episodio è già stato denunciato da alcuni dei proprietari delle auto a cui sono state tagliate le gomme e si attende che in caserma si rechino anche gli altri che hanno subìto il danno.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura