SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Cene, abbuffate e sprechi di cibo per 400 tonnellate

Il prossimo 5 febbraio si celebrerà la “Giornata nazionale contro lo spreco alimentare”

3.447 Letture
commenti
Car Wrapping - Cambia immagine alla tua auto

Reduci dalle abbuffate di Natale e già proiettati al cenone della notte di San Silvestro, la maggioranza degli italiani, purtroppo, si dimostra poco consapevole del serio problema dello spreco del cibo. Si contano infatti circa 440.000 tonnellate di alimenti rimasti sulle tavole e destinati a finire nella spazzatura.

Ciò accade principalmente perché nel 40% dei casi si acquistano quantità di cibo di gran lunga superiori al fabbisogno reale, con uno spreco in denaro di circa 50 euro per famiglia, per un totale di 1,32 miliardi.

Per sensibilizzare l’opinione pubblica a questa problematica, che incide, oltre che sulle risorse, anche sul portafoglio di tanti italiani, il ministro dell’ambiente Andrea Orlando ha indetto per il prossimo 5 febbraio 2014 la “Giornata nazionale contro lo spreco alimentare”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!