SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia: alla maratona per Chanel anche Lucia Morico e Simone Saltarelli

Ogni giorno nuovi campioni sportivi si aggiungono alla gara di solidarietà che si terrà il 18 maggio

3.301 Letture
commenti
Lucia Morico e Simone Saltarelli

Continua la mobilitazione del mondo dello sport locale per la piccola Chanel Bocconi, la bimba di due anni affetta da fibromatosi. Alla gara podistica di solidarietà che si terrà a Senigallia sabato 18 maggio, prenderanno parte anche Lucia Morico, medaglia di bronzo di Judo alle Olimpiadi di Atene 2004 e Simone Saltarelli campione motociclistico. I due sportivi si aggiungono alla campionessa mondiale di pattinaggio Linda Rossi che, aveva già comunicato ufficialmente la propria adesione.

Alla corsa non competitiva potranno partecipare tutti facendo un’offerta. Ogni partecipante potrà percorrere il tratto che vorrà, correndo o camminando, negli orari che preferirà. Si potranno effettuare le offerte in due punti: Piazza Saffi e Piazza del Duca.

La gara si svolgerà attraverso il centro storico senigalliese che, per l’occasione, verrà transennato formando un anello: il percorso partirà da piazza Saffi, attraverserà Corso II Giugno, via Gherardi, piazza Simoncelli, via Manni, piazza del Duca, via Chiostergi, viale Leopardi per poi terminare di nuovo in piazza Saffi.

Commenti
Ci sono 6 commenti
Roberto 2013-05-17 11:32:41
Ho letto che la piccola Chanel Bocconi, la bimba di due anni affetta da fibromatosi, ha bisogno di noi, ma ci potreste dire in termini economici esattamente di quanto...ultimamente ho sentito di raccolte di soldi nelle fabbriche, nei negozi, gare di solidarietà, ecc
Non è che poi, siamo in Italia ed è giusto pensarla cosi, qualcuno si vada ad arricchire?
Franco Giannini
Franco Giannini 2013-05-17 15:53:48
Ho letto da qualche parte, intorno ai 370 mila € e forse qualche cosa di più. Ritengo con questo di avere soddisfatto la tua curiosità, perchè mi sembra che era questa la notizia che più ti interessava!! Forse, voglio sperare, che la tua sia una domanda interessata perchè vuoi assumerti il peso di tutte le spese!!?? Invece mi spiace solo che tu non l'abbia veduta e conosciuta di persona, perchè probabilmente, almeno lo voglio sperare, ti avrebbe evitato un simile commento, prevenuto, di natura strettamente economica, ma forse un po'carente di sensibilità. Vedi quanti forse ho posto? Ne aggiungo ancora un altro: Forse il mio giudizio è errato e se così fosse te ne chiedo anticipatamente e pubblicamente scusa!! Però se sono in tanti coloro che si sono mobilitati... un perchè ci sarà pure!! Tutti sprovveduti...? Non credo?
Viviana 2013-05-20 23:08:26
Sono la mamma della bimba se vai sul gruppo creato su Facebook "beneficenza per curare chanel bocconi "constaterai di persona e con i tuoi occhi che qui c'è fin troppa trasparenza!!! Ci stiamo mettendo la faccia mostra e dei nostri figli!!!!! Più referti medico cifra e quant'altro!!!....grazie Franco.
Luisa
Luisa Riccitelli 2013-05-20 23:09:53
Franco ti stimo!!! Non aggiungo altro. Hai detto tutto.
simone 2013-05-21 00:12:15
Roberto..visto che ora sai la cifra che all'incirca servirà per curare la mia bambina, visto che sono il padre, sempre e solo se lo vuoi, visto che NOI e nessuno per noi obbliga qualcuno a fare offerte, puoi fare una tua offerta, cifra grande offerta grande........Cmq tanto per tua conoscenza, tutti gli eventi creati per Chanel hanno la ns approvazione e tutte le fabbriche che fanno la loro raccolta fondi al loro interno prima ci chiamano e ce lo comunicano, appunto perchè nessuno ci fà la "cresta" come credi te..Sai chi si arricchisce???? In primis l'ospedale a Boston, normale questo..ma si arricchiscono molto di più,nel cuore, le persone che conoscono Chanel e che ci aiutano...
Luisa
Luisa Riccitelli 2013-05-21 23:04:58
Davanti ai vostri commenti non so fare altro che darvi ragione! Conoscere Chanel è stata una delle cose più belle che mi sia capitata nel 2013. E' bella come la vita e se la merita tutta, una vita in buona salute. E se servono questi dannati soldi, ce li mettiamo punto e basta. Chi non vuole, dite bene, non è obbligato, o non si chiamerebbe "Beneficenza", anche se a me "Aiuto" piace di più, che è meno arrogante.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno