SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Incidente A14 Senigallia: il direttore del presidio ospedaliero ringrazia il personale

La d.ssa Silvana Seri rende merito alla collaborazione dei colleghi nell'emergenza del 17 novembre

1.635 Letture
commenti
Ospedale di Senigallia

In data 17 novembre 2012, alle ore 03.56, presso il Presidio Ospedaliero dell’Area Vasta 2 – Senigallia, è scattato il Piano di Emergenza Intraospedaliera Massiccio Afflusso Feriti (PEIMAF).

Il piano è predisposto per fronteggiare situazioni di emergenza, eccedenti la normale routine gestibile con mezzi ordinari, con il coinvolgimento di tutte le risorse umane disponibili e prevede il richiamo in servizio di personale aggiuntivo allo scopo di dare una risposta adeguata e qualificata nel trattare le vittime che affluiscono al Presidio Ospedaliero.

Il PEIMAF è stato attivato dal medico del Pronto Soccorso in seguito all’arrivo di 28 traumatizzati per incidente stradale. Di questi, 10 con codice di priorità  giallo e 18 con codice verde. I primi 10 pazienti sono stati trattati in via prioritaria: di questi 1 si è trasformato in codice rosso e posto in prognosi riservata,  fino allo scioglimento della prognosi avvenuto ieri alle ore 13;  1 è rimasto con  il codice di assegnazione giallo e, successivamente, dimesso su richiesta dei familiari; 1 paziente trattenuto  in Osservazione Breve Intensiva e 1 paziente in Osservazione Breve Pediatrica; i rimanenti 6, declassati a codice verde, sono stati trattati seguendo le normali  procedure. Alle 07.10 è stata dichiarata la cessazione dello stato di emergenza. I 18 pazienti residui sono stati messi in condizione di viaggiare dopo essere stati opportunamente diagnosticati e trattati  (rx, indagini di laboratorio, consulenze specialistiche).

La d.ssa Silvana Seri, Direttore Medico del Presidio Ospedaliero, ringrazia  sentitamente tutto il personale coinvolto“.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!