SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Comune di Ostra Vetere

Nevone febbraio 2012, alle Marche pochi rimborsi con la spending review

I tagli previsti dal governo Monti riducono la cifra a 9 milioni da dividere per tutte le regioni

3.047 Letture
commenti
Neve a Arcevia

La spending review su cui si sta concentrando il governo Monti colpisce duramente le Marche. Direttamente, con tagli orizzontali nonostante le continue pressioni della politica, e indirettamente, con la drastica riduzione dei rimborsi per il nevone del febbraio 2012.

Dei 43 milioni di euro che solo nella regione del Presidente Spacca sono stati spesi e anticipati per fronteggiare le emergenze grazie al contributo dei privati (si veda su tutti l’esempio di Arcevia o Urbino), ne arriveranno solo una minima parte. Già perché nel decreto, che per i sindacati nasconde una vera e propria manovra, è conteggiata una cifra di soli 9 milioni di euro (che potrebbero però diventare 15) da dividere per tutte le regioni che hanno subito danni e richiesto risarcimenti.

Insomma dei 250 milioni di euro di danni causati dalla neve e stimati dai vari presidenti di regione e sindaci, arriverà meno di un decimo. E quindi ci sarà la corsa all’accaparramento delle risorse, mettendo una regione contro l’altra.

Una mossa che ha messo in allarme tutti i sindaci coinvolti, riunitisi lunedì 9 luglio assieme ai parlamentari marchigiani e al Presidente ANCI Marche Mario Andrenacci. Dall’incontro è emersa la necessità di azioni più incisive dato che i probabili 15 milioni di euro (ma per ora di certi ce ne sono solo 9) non sarebbero sufficienti a ripagare nemmeno le spese marchigiane, figurarsi quelle di tutte le regioni d’Italia.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno