Logo farmacieFarmacie di turno


Pasquini Dr.ssa Claudia
SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia: intitolata una banchina del porto alla Guardia Costiera – FOTO

Riconoscimento per i 150 anni del corpo. Presentata la nuova motovedetta in dotazione all'ufficio marittimo

Intitolata alla Guardia Costiera la banchina del Porto antistante l'Ufficio Locale Marittimo. Nell’occasione, presentata anche la nuova Motovedetta CP 723

Si è svolta giovedì mattina, 16 luglio, la cerimonia per l’intitolazione alla Guardia Costiera della banchina antistante la sede dell’Ufficio Locale Marittimo di Senigallia. L’evento è stato celebrato nell’ambito delle manifestazioni in corso per il 150° anniversario della fondazione del corpo.

A scoprire la targa commemorativa sono stati il sindaco Maurizio Mangialardi e il direttore marittimo delle Marche, Contrammiraglio Francesco Saverio Ferrara, alla presenza del vescovo di Senigallia monsignor Giuseppe Orlandoni. GUARDA LE FOTO

Intitolata alla Guardia Costiera la banchina del Porto antistante l'Ufficio Locale Marittimo. Nell’occasione, presentata anche la nuova Motovedetta CP 723Nell’occasione è stata presentata anche la nuova Motovedetta CP 723, assegnata in dotazione permanente all’Ufficio Locale Marittimo di Senigallia. Si tratta di un mezzo molto versatile, lungo circa dieci metri, con una propulsione a getto che consente all’imbarcazione di avvicinarsi anche verso i fondali più bassi per assolvere al meglio non solo le funzioni di vigilanza e polizia marittima, ma anche eventuali operazioni di soccorso.

Siamo davvero felici di celebrare questo evento – ha affermato il sindaco Mangialardi – e colgo l’occasione per ringraziare la Guardia Costiera e il Contrammiraglio Francesco Saverio Ferrara per la costante e proficua collaborazione instaurata ormai da anni con l’Amministrazione comunale a beneficio della sicurezza dei cittadini, del nostro porto e del nostro mare. Una collaborazione non solo formale, ma soprattutto sostanziale, che recentemente, grazie agli interventi promossi dall’Ufficio Opere marittime, si è estesa anche a importanti progetti di restyling architettonico dell’area portuale. Intitolata alla Guardia Costiera la banchina del Porto antistante l'Ufficio Locale Marittimo. Nell’occasione, presentata anche la nuova Motovedetta CP 723La stessa assegnazione del nuova motovedetta rappresenta un segno di grande attenzione al porto di Senigallia e, allo stesso tempo, un riconoscimento alla professionalità e all’eccellente lavoro svolto quotidianamente dal nostro Ufficio Locale Marittimo”.

La cerimonia di oggi – ha detto il Contrammiraglio Francesco Saverio Ferrara – è un suggello alla memoria e una testimonianza di vicinanza molto importante da parte dell’Amministrazione comunale al nostro corpo. Gli scopi civili del nostro lavoro rivestono una grande importanza per la comunità, poiché la tutela del mare e dell’economia marittima è fondamentale per lo sviluppo di questa regione. In questo ambito, la decisione di dotare l’Ufficio Locale Marittimo di Senigallia di questo nuovo e moderno mezzo, dimostra la grande attenzione che riserviamo a questo porto e a questo tratto di costa”.

Commenti
Solo un commento
leofax 2015-07-16 15:52:12
Complimenti al Sindaco Mangialardi per l'ottima iniziativa
e un eterno Grazie ai nostri Marinai.
Leonardo Maria Conti
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura