SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia, la zona Cesanella è ormai un quartiere a luci rosse

Appello del Coordinamento Civico: "Intervenga il sindaco mobilitando la polizia municipale"

Comì di Cucina
Senigallia, piazzale Michelangelo nel quartiere Cesanella

Solo pochi giorni fa un servizio di un telegiornale regionale, nel mostrare la pietosa condizione in cui versano alcune vie cittadine, mandava in onda immagini delle strade del quartiere Cesanella di Senigallia con il manto stradale completamente dissestato.

Ma è solo la punta di un iceberg di un degrado generalizzato a cui è stato abbandonato il popoloso quartiere cittadino che si trova oggi, per la prima volta, ad affrontare una “nuova” dolorosa emergenza: quella della prostituzione.

In Piazzale Michelangelo, diventato ormai il principale punto d’accesso al quartiere, ci sono diverse prostitute che stazionano fin dalle prime ore serali nei pressi degli attigui giardini pubblici.
Un degrado che si consuma sotto gli occhi di tutti, bimbi compresi, in un pieno centro residenziale. Prostitute che, ovviamente, vengono “accompagnate” in auto sul posto di lavoro e poi riprese a notte fonda.

E’ francamente incredibile l’atteggiamento di tolleranza assunto dalle autorità civiche prima di tutti in una zona, lo si ripete, ad altissima densità abitativa. Senza considerare il continuo via vai di clienti durante la notte che arreca disturbo alla quiete pubblica con il rischio peraltro che le residenti, magari al ritorno da una passeggiata, possano essere scambiate per prostitute ed approcciate da potenziali consumatori di sesso a pagamento.

Intervenga il sindaco, concordando con il comandante della polizia municipale Brunaccioni un piano di controlli serali (anche con la permanenza di una pattuglia per scoraggiare il fenomeno) e intervengano le forze dell’ordine per garantire serenità e sicurezza ai cittadini.
da
Roberto Paradisi
Ettore Coen
gruppo Coordinamento Civico

Commenti
Ci sono 10 commenti
BlackCat
Dionisio 2012-10-01 12:34:12
Ah si?
Marco 2012-10-01 12:54:20
anche il Ciarnìn non scherza ....
BlackCat
Dionisio 2012-10-01 13:08:52
PS. perchè il comune non propone una zona a luci rosse a senigallia? Il sindaco di Napoli l'ha proposta ma poi i clericali si sa, preferiscono che si faccia per strada o in posti dove l'occhio non vede e al cuore non duole, ma se vogliamo uscire dal velo dell'ipocrisia si potrebbe dare un segnale in tal senso. Magari per il 2600 d.c.
Gianni 2012-10-01 13:11:42
Veramente è affollata tutta la Statale, dal Cesano a Marzocca, se ci limitiamo a Senigallia. Comunque per Cesanella è una novità.
Cesanellese 2012-10-01 13:58:27
Ma come fa il comune ad avere risorse x sistemare e salvaguardare il quartiere della cesanella??? Ha cose ben più importanti da pensare!!! I fuochi di capodanno, quelli 2013.....ecc..... Poi un po' di prostitute o strade con voragini cosa volete che siano???? Danno fascino al quartiere!!!!
Enrico 2012-10-01 15:46:56
L'articolo di Paradisi, come al solito, va archiviato tra quelli (...omissis...), nonchè INSIGNIFICANTI.
Come al solito l'obbiettivo è quello di screditare con queste notizie di basso livello chi sta portando avanti un progetto, che può essere certamente criticabile in alcune scelte, ma che in generale sta dando luce alla nostra città, tra l'altro in un periodo storico che non è certo dei migliori.
Solo chi non è mai uscito dal trinagolo Marzocca - Brugnetto - Cesano può dar credito a certe considerazioni!
isabel 2012-10-01 15:57:56
Dove si trova una strada non dissestata????????????????????????????? E una sorpresa quando sono 100 m abbastanza o.k.!!!!!
La prostituzione e un mestiere molto vecchio - era sempre e sara per sempre!!!
Perche non fate le case con le prostitute?? Li sono controllate (sanita!!) e sono via dalla strada! Essere prostitute e una professione e basta!!! E le persone che dicono "AH PROSTITUTE; CHE SCHIFO etc...." sono i primi che venagno da loro!!! In altre paese e tutto regolato, perche in Italia e tutto un casino??? In the dearest sense of the word!!!!
mari 2012-10-01 16:36:41
veramente vergognoso, aprire le finestre e trovarsi ogmi sere dalle due alle cinqie sei signorine...che ballano ascoltano musica ad alto volume senza parlare del via vai di macchine che si fermano intralciando il traffico. La cosa piu scolvolgente e che le autorita non possono fare nulla, si fermano ci parlano poi loro rimangono al loro posto!
Michele 2012-10-01 20:18:41
Tra l'altro tutto cio' avviene davanti alla nuova telecamera installata proprio sull'incrocio quindi non e che non si vede!
nina 2012-10-02 17:41:37
Fate come in altri paesi. Legalizzate la prostituzione. Le prostitute sono nelle Bordelle, sono controllati e pagano le tasse. Prostituzione e un mestiere - la piu vecchia - addirittura nel Vaticano!! Chi conosce la storia, lo sa!!! Allora, fate!!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!