SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

CIV Superbike: Saltarelli sul podio al Mugello

Il centauro senigalliese del TCF Racing Team resta saldamente al quinto posto in classifica generale

664 Letture
commenti
Saltarelli (a destra) terzo al Mugello in CIV Superbike

Ancora un ottimo piazzamento per Simone Saltarelli che nello scorso week end di gara svoltosi al Mugello ha portato a casa un sesto ed un ottimo terzo posto, aumentando i punti in classifica generale che lo vedono saldamente al quinto posto.

Il fine settimana di gara non era partito nei migliori dei modi, qualche problema di messa a punto, la moto soffre le basse temperature mentre va forte con le alte. Inoltre il TCF Racing Team ha un motore praticamente standard a differenze di altri team. Il pilota ha riscontrato anche alcuni problemi durante le qualifiche, rimediando un non esaltante decimo posto in partenza. In gara 1 al via Saltarelli si è messo subito all’inseguimento dei primi ma nonostante grinta ed impegno non è riuscito ad andare oltre il sesto posto perdendo al fotofinish la quinta posizione.

Diversa la giornata di domenica in gara 2. Il Team ha continuato nella preparazione della moto, un Saltarelli più determinato che mai ha completato il quadro. Il meteo incerto ha favorito la Honda del TCF Racing Team, la pista bagnata che andava via via asciugandosi ha permesso sin da subito a Saltarelli di combattere per le prime posizioni. Pirro reduce da una caduta del giorno prima era praticamente irraggiungibile, dando sul fine gara con la sua Ducati circa 3 sec agli inseguitori, dopo essere arrivato anche a 8 sec su i due piloti Honda Vitali e Saltarelli.

“Sul bagnato le differenze tecniche diminuiscono e sono partito con la volontà di vincere. Pirro mi ha subito distaccato e poi mi sono messo a battagliare con Vitali, anche lui su Honda ed alla fine mi ha superato per pochi millesimi. Comunque il podio ci voleva, fa bene al morale del Team e mio personale, e sono anche convinto che ce lo meritiamo. Stiamo gareggiando con un motore standard e per MIsano abbiamo necessità di fare uno step in più. Spero arrivi un upgrade che ci permetta di essere ancora più competitivi rispetto alle moto ufficiali che sono inarrivabili. E’ stato comunque un buon weekend, ringrazio come sempre tutto il Team per il lavoro continuo che sta facendo,a partire dal Team Manager Francesco Nucci. Ora tutti al lavoro per fare bella figura a Misano”.

Prossimo appuntamento quindi il 3 e 4 agosto per la Misano Racing Night, una gara in notturna che metterà anccra più in risalto la spettacolarità di questo avvincente campionato italiano velocità categoria superbike.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno