SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Scomparso Roberto Polverari: addio a una memoria storica e fotografica di Senigallia

Fu militante e dirigente della sinistra cittadina. Molti i messaggi di cordoglio che lo ricordano sui social

2.047 Letture
commenti
SenigalliaNotizie.it - Metti il tuo banner
Roberto Polverari

Senigallia piange la scomparsa a 81 anni di Roberto Polverari, figura di spicco della comunità locale, apprezzato fotografo, frequentatore assiduo del Musinf e infaticabile militante del PCI e della sinistra cittadina.

Nato nel 1943, Polverari è deceduto all’ospedale di Torrette di Ancona, dove si trovava ricoverato dopo una lunga malattia, lasciando un vuoto tra coloro che lo conoscevano.

Si susseguono sui social network le testimonanze di chi, ricordando l’amico o il parente, ne tratteggia un ritratto affettuoso e nostalgico. Roberto Polverari, immortalato in questo articolo in uno scatto di Francesco Sestito, per molti era una figura familiare e rassicurante. La sua passione politica si intrecciava con la passione e il talento per la fotografia, oltre che con la vita quotidiana di chi lo circondava e che ora lo ricorda. Polverari ha fotografato e archiviato migliaia di immagini della Senigallia che fu e che è stata fino ai giorni nostri.

Anche Maurizio Mangialardi, ex sindaco di Senigallia, ha voluto esprimere il suo dolore per la perdita, sottolineando l’umanità profonda di Polverari. Mangialardi ricorda le Feste dell’Unità alle tante chiacchierate scherzose che animavano le nostre giornate. “Ci mancherà moltissimo il suo sguardo sensibile e curioso, la gioia che sapeva sempre trasmettere” conclude Mangialardi.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura