SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
BCC Ostra e Morro d\'Alba - Albanostra - Assistenza spese sanitarie

Investimento sulle strisce pedonali in via D’Aquino per due ragazze di 15 e 16 anni

L'episodio ha avuto luogo nella serata di sabato 6 gennaio

2.010 Letture
commenti
Ambulanza, 118, pronto soccorso

Grande paura ma per fortuna nessuna grave conseguenze per le due ragazze di 15 e 16 anni che, nella serata di sabato 6 gennaio, sono state investite da un’automobile lungo via Tommaso D’Aquino.

L’episodio si è verificato intorno alle ore 21.00. Secondo la ricostruzione dell’accaduto, le giovani stavano attraversando la strada sulle strisce pedonali (all’altezza dell’istituto alberghiero Panzini) quando sono state centrate in pieno da una Fiat Panda, il cui conducente le ha notate quand’era ormai troppo tardi.

L’impatto con la vettura ha scagliato entrambe le adolescenti sull’asfalto. Sono dunque intervenuti i sanitari del 118, che dopo le prime cure prestate sul posto si sono occupati del trasporto delle ragazze al pronto soccorso dell’ospedale cittadino: le due se la sarebbero cavata con ferite fortunatamente lievi. I rilievi pertinenti all’incidente sono stati effettuati dagli agenti della Polizia Stradale.

Commenti
Ci sono 4 commenti
Glauco G. 2024-01-08 15:23:10
Felice di sapere che le due ragazze stanno bene..detto questo..se la logica di viale Anita Garibaldi vale su tutto il territorio di Senigallia (logica per cluni non per me)...colpa del sindaco giusto? strada troppo pericolosa e colpa del sindaco e di Meloni..non del guidatore della Panda ma di Meloni...giusto? Quste strade coì poco sicure..uno non piuò andare tranquillamente a 200 km/h senza mettere in pericolo gli altri. pazzesco....pensate..ero al cellulalare e giocavo a scacchi mentre con l'altra mano mangiavo un panino preso nel vicino Mc e quasi ho preso sotto un ciclista....queste strade sono pericolosissime..vogliomo fare qualcosa sindaco? è scandalaso che non posso giocare a scacchi e mangiare (andando a 200km/h) perchè le strade di Senigallia non lo permettono..scandaloso.
miguel2 2024-01-08 20:53:05
Glauco G forse è ancora mentalmente confuso dopo le festività passate, spero, serenamente. Mi ricorda un pò l'Ex sindaco che dopo l'alluvione si discolpava dicendo che la colpa non era sua ma del fiume...
Pare che le prime leggi risalgano al III millennio a.C. (le famose tavole di Hammurabi) leggi che decretano la nascita della società urbana, nonostante siano passati migliaia di anni c'è qualcuno che spara ancora deliri utopistici pensando che l'individuo posso autogestirsi in autonomia. La colpa è dell'autista? Certo, l'autista non ha rispettato il codice della strada che è stata creato appositamente e sono state create anche delle istituzioni per farlo rispettare e delle sanzioni per i trasgressori, cosi come il codice civile, il codice penale e tutta un'infinità di leggi spesso mal fatte a cui ognuno di noi deve attenersi proprio per non tornare al III millennio a.C.
Ora abbiamo l'individuo, abbiamo le regole, abbiamo le "punizioni" ma se manca il soggetto che deve vigilare, ossia lo stato nella funzione delle forze dell'ordine allora è tutto inutile, e una carrozza senza cavallo, questo credo non sia difficile da comprendere.
Le leggi sono fondamentali in una società i cittadini sono tenuti a rispettarle cosi come lo stato che incassa le tasse in misura vergognosa è tenuto a dare sevizi ai cittadini, non è basato sul buon senso dell'automobilista ma c'è un'istituzione messa a vigilare o almeno dovrebbe esserci.
Quindi quando dice ironicamente che la colpa è del sindaco o del governo n realtà non sbaglia perchè in quanto istituzioni sono tenuti a vigilare e far rispettare leggi e regolamenti. L'autista che va a 200 mentre gioca a scacchi ci sarà sempre e questi soggetti sono messi li proprio per toglierlo dalla strada.
Glauco G. 2024-01-10 09:49:58
@miguel2 bene...io non la penso così..estremizzando il discorso..se un uomo uccide un'altro uomo..per me è lui l'assassino e non il governo che non ha vigilato bene. Ma se per te tutto è riconducibile al governo (immagino solo quello di dx visto che spesso parla con la tessera di partito in mano)...avccetto il tuo pensiero ma per me..i colpevoli sono le persone che non sanno stare in strada oppure in società..nulla di più facvile per me.
Glauco G. 2024-01-10 10:02:43
@miguel2...chiudo con un esempio concreto..quindi..è colpa del sindaco di Corinaldo quando O.T. di 35 anni alla guida ubriaco e senza patente fece un incidente dove un ragazzino di 15 anni fu preso in pieno e perse la vita....nessuno ha vigilato..quindi sono colpevoli polizia e sindaco..giusto?...O.T. non è il colpevole.opure è colpevole ma solo in maniera marginale.....lui ha fatto una cosa che lo stato gli a permesso di fare perchè non ha vigilato quindi la colpa è del sindaco mica sua che si è messo alal guida ubriaco e senza patente..dovve stavano le istituzioni quando beveva nel bar e poi ha preso il furgone? dve era la polizia? possibile che non esiste la polizia dentro ogni siongolo bar di corinaldo che vigila ed impedisci questi poveri signori ubriachi di mettersi alla guida? non vigili? fanno bene a guidare ubriachi....giusto?.....ecco ..per me NO..il sindaco di Corinaldo non ha nesuna colpa se un uomo ubriaco e senza patente ha ucciso un 15 enne..proprio me ne frego dlla polizia e carabinieri se hanno vigilato oppure no....deve pagare ...e deve farlo pagando quello che la legge prevede. Scusa ma sono fatto male...per me..paga chi commette un crimine non chi non ha le risorse per evitare ogni singolo reato.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno