SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Banco Marchigiano - Credito Cooperativo Italiano

A Senigallia l “ABC della difesa legittima”

Domenica 5 novembre importante incontro a Campo Boario

257 Letture
commenti
“L’abc della difesa legittima” è la nuova iniziativa messa in campo da Difesa Legittima Sicura nel mese dedicato alla lotta contro la violenza sulle donne.
 

Appuntamento da non perdere domenica mattina, 5 novembre, presso il palazzetto del Campo Boario con una parte dedicata all’approfondimento degli strumenti legislativi ed operativi istituzionali che rappresentano la “rete anti-violenza” e con una seconda parte dedicata – come di consuetudine per DLS – allo studio di alcune tecniche basilari di autodifesa. All’evento, patrocinato dalle Terre della Marca Senone e dal Comune di Senigallia (e con la collaborazione dello Sportello Donna Senigallia), presenzieranno il presidente di Difesa Legittima Sicura Avv. Roberto Paradisi e l’Assessore Cinzia Petetta, da sempre vicina alle iniziative del sodalizio radicato in tutta Italia e che, questa estate, è riuscito a coinvolgere nelle proprie iniziative anche il Presidente della Commissione Affari Sociali del Senato Franco Zaffini che aveva speso parole di autentico apprezzamento per il lavoro culturale, giuridico, sociale ed operativo svolto da Dls. Ad introdurre i partecipanti (l’evento è aperto a tutti e non solo alle donne) alle basi della autodifesa sarà l’olimpionica Lucia Morico, testimonial d’eccellenza di Difesa Legittima Sicura. L’ingresso al palazzetto è libero e chiunque (in tenuta ginnica) potrà cimentarsi in semplici tecniche anti-aggressione di sviamento della forza, sganciamento e sbilanciamento dell’aggressore.
 
Partner di Dls sarà anche la Scuola di ju jitsu di Senigallia “Ludi e Victoria” che, proprio in collaborazione con Dls, ha realizzato un corso di difesa personale e che ha aperto i propri corsi annuali totalmente gratuiti alle donne e ragazze che abbiano subito violenze o molestie e abbiano deciso di denunciare (per info: 338 7778428). Una opportunità che, in una nota, la Scuola di ju jitsu senigalliese invita a cogliere proprio per realizzare nel concreto una integrale rete protettiva per i soggetti vulnerabili. 
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno