SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Gioielleria Staccioli Senigallia - Oreficeria e Gioielli d\'arte contemporanea

Soliti incroci, soliti incidenti: auto si scontrano alla Cesanella e su viale IV Novembre – FOTO

Scontro con donna ferita tra via Perugino e via Piero Della Francesca, sinistro non grave al semaforo di via Mercantini

Incidente alla Cesanella tra via Perugino e via Della Francesca

I senigalliesi, ormai li conoscono molto bene: sono gli incroci tra via Perugino e via Piero della Francesca, alla Cesanella, e quello tra viale IV Novembre e via Mercantini, alle porte del centro storico.

Le intersezioni stradali sono note, perchè spesso teatro di incidenti: tra domenica 15 e lunedì 16 ottobre non sono stati da meno.

Il sinistro più grave è quello che si è verificato nella mattinata del 15 ottobre, quando un’utilitaria che viaggiava su via Perugino in direzione monte-mare si è scontrata con una berlina BMW che percorreva via Piero Della Francesca in direzione nord-sud.

Incidente alla Cesanella tra via Perugino e via Della FrancescaL’impatto non è stato lieve, tanto che sono dovuti intervenire i Vigili del Fuoco di Senigallia, oltre ad ambulanza e Polizia Locale, per estrarre la conducente dell’utilitaria dall’abitacolo.

Cosciente e vigile, la donna è stata caricata in ambulanza e trasportata in ospedale per le cure del caso. Un residente della zona, proprio a commento di un altro articolo di Senigallia Notizie che parlava di un incidente stradale, fa notare come il transito sull’incrocio della Cesanella sia divenuto particolarmente pericoloso in seguito a un cambio di viabilità avvenuto durante l’Amministrazione Mangialardi.

Incidente tra viale IV Novembre e via MercantiniPiù lieve e senza particolari conseguenze, se non per il traffico, l’incidente sull’incrocio tra viale IV Novembre e via Mercantini, dove nella mattinata di lunedì 16 ottobre una Fiat Panda e una Volkswagen Polo si sono toccate, con ogni probabilità per il mancato rispetto del semaforo rosso da parte di una delle due vetture. Su quest’ultimo incrocio è attivo da qualche tempo, per scelta dell’Amministrazione Olivetti, il dispositivo T-Red per individuare le infrazioni di quel tipo: è quindi immaginabile che la dinamica verrà presto verificata.

Commenti
Solo un commento
Glauco G. 2023-10-17 12:36:26
Si ma rendiamoci conto di una cosa...non possono mettere i cecchini pronti a sparare alle gomme di chi NON SA GUIDARE...ad un certo punto..puoi mettere 1000 cose per prevenire ma se uno NON SA GUIDARE...saremo sempre al punto di partenza....se passi con il rosso che cosa devono fare più di quanto fatto? se non rispetti uno STOP che colpa ha il comune?? ma ci rendiamo conto di cosa parliamo? incorciopericoloso?? ma di cosa parliamo? sia ben chiaro...un incorcio non è pericolso se rispetta tutti i criteri (segnaletica chiara orizzontale e verticale)..è il conducente il pericolo..lo vogliamoi capire? non la strada...la strada non è un pericolo..è l'uomo...basta con l'assurdità che un incorcio è pericolso...è un semplicissimo incrociso (ci sono 40 incroci in zona) dove la gente fa come vuole e picchia duro tra di loro..ecco cosa succede...mettimao un semaforo ad ogni incorcio? ...Per quanto riguarda l'incidente al sempaforo...lasciamo perdere va!!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura