SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Anconanotizie.it

La Polizia di Stato impegnata nei controlli di Ferragosto sulla costa di Ancona e provincia

Servizi straordinari tra Passetto, Portonovo, Numana, Marcelli, Senigallia insieme a Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Locale

1.546 Letture
Un commento
Moto d'acqua ed elicottero della Polizia

Un Ferragosto all’insegna della sicurezza e della prossimità. Per tutta la settimana stanno proseguendo i controlli straordinari disposti dal Questore Capocasa, d’intesa con il Prefetto, da parte di tutte le articolazioni della Polizia di Stato presenti nel capoluogo dorico, con la collaborazione anche delle altre Forze di Polizia.

Tra sabato 12 e la giornata del 15 agosto sono state circa mille le persone identificate dagli operatori della Questura, impegnati in un controllo capillare sul territorio, che si è concentrato nelle zone maggiormente frequentate in questo periodo estivo.

Tale attività è risultata estremamente efficace sotto il profilo della prevenzione dei reati.

I servizi di Controllo Straordinario del territorio hanno riguardato il Passetto, Portonovo, Numana, Marcelli, Senigallia previsti per la serata del 14 e del 15, in occasione delle feste cittadine, molto frequentate soprattutto per i fuochi d’artificio, che hanno visti coinvolti la Polizia di Stato unitamente all’Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza ed i Comandi della Polizia Locale. Imponente anche il numero dei servizi disposti dalla Questura per garantire il buon andamento di tutti gli eventi organizzati in ambito provinciale, con oltre 30 ordinanze del Questore per disciplinare i servizi di ordine pubblico dedicati.

Continua a leggere e commenta su Anconanotizie.it
Commenti
Solo un commento
Alberto Diambra 2023-08-17 19:11:49
Iresidenti di Via Tevere,Via Adice, Zona Peep Misa di Senigallia ,ringraziano Il Prefetto ed il Questore Capocasa ,per la sensibilizzazione e l'impegno nel far controllare il territorio,ma nel contempo chiedono di avere la stessa sensibilizzazione e il controllo per la zona di cui sopra ,più volte richiesta per ottenere la giusta sicurezza idrogeologica ,massacrata dall'alluvione del 15.9.22 e,da quasi un anno dimenticata da tutti Presidente ,Regione ,Provincia Sindaco di Senigallia e gli innumerevoli Enti creati per il ripristino della sicurezza compresa la Protezione Civile che se dovesse tornare una consistente piena del fiume Misa ,la zona di cui sopra sarebbe alluvionata nuovamente da oltre 2 metri di acqua e fango.Sig,Prefetto ,Sig Questore sensibilizzi quanti di competenza che ,da noi interessati rimbalzano le competenze non si sa A CHI! GRAZIE
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura