SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Frecce Tricolori ad Ancona: “Emozionante per Senigallia, fortemente legata alla PAN”

Massimo Bello: "Nostra città può vantare Ten. Col. Stefano Rosa come ex pilota solista e Cap. Italo Rossini tra primi piloti"

3.398 Letture
commenti
Sorvolo Frecce Tricolori su Ancona il 7 agosto 2023

La mattina di lunedì 7 agosto, ad Ancona, straordinario spettacolo delle Frecce Tricolori dell’Aeronautica Militare italiana ad Ancona. Un evento, che ha richiamato turisti e cittadini, da ogni parte della regione e d’Italia, per assistere alla meravigliosa esibizione della Pattuglia Acrobatica Nazionale (PAN).

Anche il Presidente del Consiglio di Senigallia, Massimo Bello, ha partecipato all’iniziativa istituzionale, invitato per l’occasione dal suo collega di Ancona, il Presidente Simone Pizzi.

Alla manifestazione hanno presenziato le massime autorità civili e militari della Regione, tra cui il Questore di Ancona, il Presidente della Regione, la Presidente della Commissione regionale Pari Opportunità e gli Ufficiali dell’Aeronautica, della Marina Militare, della Guardia di Finanza, dei Carabinieri, della Polizia di Stato, oltre al Vice Sindaco e agli Assessori del Comune di Ancona, e ai rappresentanti delle Associazioni d’arma e combattentistiche.

“Un’emozione unica aver assistito all’esibizione delle nostre Frecce Tricolori – ha commentato il Presidente Belloche fa onore all’Italia e a tutti noi. I piloti della pattuglia acrobatica sono i migliori e i più preparati al mondo, e ciò è riconosciuto loro a livello internazionale. Uno spettacolo straordinario, che ci ha ricordato come Senigallia sia fortemente legata alla pattuglia acrobatica nazionale.”

“Senigallia, difatti, può vantare il prestigio di avere avuto un concittadino, il Tenente Colonnello Stefano Rosa, che ha servito con onore le Frecce Tricolori, come pilota solista, e l’Aeronautica Militare, Arma che quest’anno compie cento anni. A fianco del Comandante Rosa, scomparso nel 2008, non possiamo dimenticare un altro pilota senigalliese, che è stato negli anni cinquanta un componente di rilievo di un gruppo di piloti che, dopo la seconda guerra mondiale, costituirono il primo nucleo di quella che, successivamente, divenne la compagine delle Frecce Tricolori, che oggi tutti noi conosciamo e ammiriamo. Sto parlando del capitano Italo Rossini, scomparso nel 2016, che Senigallia ricorda con affetto e stima.”

Allegati

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno