SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Sagra Paesana Sant\'Angelo di Senigallia - 4, 5, 6 agosto 2023

“Confusione e intempestività dell’Assessora Bizzarri a danno di associazioni di Senigallia”

Preavviso di abbandono perentorio dei locali di viale Bonopera 55 ricevuto con scarso anticipo e solo da alcuni sodalizi

2.059 Letture
commenti
Associazioni senigalliesi che hanno sede in viale Bonopera

Durante il consiglio comunale di venerdì 28 luglio il consigliere comunale Pergolesi ha posto all’assessora Bizzarri una interpellanza, in merito al mancato rinnovo e conseguente invito di abbandono, molto sollecito e con scarso preavviso (“uno sfratto”), dai locali concessi alle Associazioni nello stabile di viale Bonopera, 55. Detto palazzo è interessato dai lavori di riqualificazione finanziati con fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).

La risposta dell’assessora sul fatto accaduto è stata poco precisa oltre che deludente, poiché ha detto che non era a conoscenza della situazione poi che il Comune non ha locali a disposizione e di conseguenza non si può fare nulla per loro.

Noi di Diritti al Futuro non siamo per nulla soddisfatti della risposta data: questa procedura, a nostro avviso, fa acqua da tutte le parti ed è lesiva del contributo generoso sempre offerto dalle Associazioni all’Amministrazione Comunale.

Edificio in viale Bonopera sede di molte associazioni senigalliesiIn primis, il preavviso di abbandono perentorio dei locali (fine luglio) ricevuto solo da alcune di esse, chissà perché… mah! mistero, è stato intempestivo (inviato con pec ad inizio mese luglio) e spiegato con due motivazioni di cui la prima è il mancato rinnovo della locazione in scadenza e nella seconda si fa riferimento all’urgentissima esecuzione dei lavori di rigenerazione. Neanche nel libro dei sogni ci sono imprese che iniziano i lavori i primi di agosto…

Vorremmo porre all’attenzione dei cittadini anche che, scartabellando tra gli atti (la n°146) della Giunta Comunale, si faceva già riferimento, sin dal 21 aprile scorso, a disposizioni urgenti di inizio lavori per i vari progetti di rigenerazione urbana, quindi ci chiediamo perché l’Amministrazione Comunale ha lasciato passare tre mesi prima di informare preventivamente della necessità di lasciare i locali in affitto di viale Bonopera?

Ricordiamo, ancora una volta, che le Associazioni, nella nostra città, sono il cuore pulsante: quante volte grazie all’impegno volontario (e gratis) di esse è stato possibile riempire i cartelloni delle manifestazioni cittadine, dato che i fondi per la cultura e le manifestazioni piangono sovente miseria?

Ebbene questo è il ringraziamento che esse meritano?

Chiediamo alla Amministrazione Comunale ed al Sindaco una organizzazione più attenta e rispettosa (magari anche un realistico crono programma dei lavori) e di trovare locali alternativi per quelle che hanno i locali di viale Bonopera e la certezza di una futura riconsegna dei locali a lavori ultimati.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno