SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Ottica Casagrande Lorella - Ottica a Senigallia

Diritti al Futuro: “La gestione dell’ambiente, tra incompetenza e approssimazione”

"La città si chiede come mai non è stato fatto ancora niente per garantire la sicurezza del territorio"

Stradone Misa

A quasi sette mesi dall’alluvione la città si chiede come mai non è stato fatto ancora niente per garantire la sicurezza del territorio e ripristinare le infrastrutture danneggiate.

Pare che non sia un problema economico visto che vengono sbandierati consistenti fondi previsti dallo Stato. Allora cosa ferma la messa in sicurezza e la ricostruzione nelle aree devastate dall’alluvione?

A Senigallia, è ormai più che evidente, è l’incompetenza, l’inconsistenza e l’inattendibilità politico amministrativa di governa il nostro Comune.

L’ultima dimostrazione ce la fornisce l’assessore comunale all’ambiente e al porto Elena Campagnolo che, in una intervista del 5 aprile, arriva a sostenere che i lavori alla foce del fiume Misa sono di competenza della Regione mentre invece, ormai da decenni, il tratto del fiume dal ponte della ferrovia alla foce, in quanto demanio marittimo, è di competenza del Comune di Senigallia a cui è stato dato in concessione.

Che dire poi della confusione sul fosso della Giustizia che, in base al R.D. n. 523/1904, è classificato di III categoria. Nessun fosso classificato di III, IV e V categoria è di competenza comunale ma deve essere manutenuto dai frontisti, a meno che, come ad esempio nel caso del fosso della Giustizia, quando in alcuni tratti la strada comunale di Fontenuovo corre parallelamente al fosso è lo stesso Comune che diventa un frontista ed è tenuto, insieme agli altri confinanti, a curarlo.

Vista la confusione conclamata in merito alle autorità che agiscono sul nostro Misa e sui nostri fossi e visto quanto accaduto negli ultimi mesi alle alberature della nostra città, c’è poi da chiedersi se l’assessore Campagnolo abbia mai richiesto l’autorizzazione all’Autorità idraulica prima di abbattere (in piena notte…) i pini dello stradone Misa. Quei pini erano infatti su di un argine di II categoria e la competenza, sulla base del R.D. 523/1904 art. 96, comma c), è del demanio idrico (Regione). Quella autorizzazione dell’Autorità idraulica era più che necessaria prima di tagliare i pini perché ora le radici marciranno creando dei vuoti che indeboliranno la struttura di difesa.

Lo sa l’assessore Campagnolo che il ponte Garibaldi è comunale e al comune di Senigallia spetta la sua ricostruzione?
State sbandierando che sono arrivati tanti soldi dal Governo, allora datevi da fare! Spendeteli! Se non ne siete capaci perché non sapete che pesci pigliare, dimettetevi!

Commenti
Solo un commento
Glauco G. 2023-04-17 09:01:10
1955 - 1976 - 1991 - 1994 - 2011 - 2014 - 2022. Ora....se Diritti al Futuro è composta da persone nate dopo il 2014 tutto ha senso...(ma sarei di fronte a bambini di circa 9 anni)..altrimenti...sapete cosa sono quelle date? sono le date di esondazione del misa (le principali)...è dal 1955 che esonda...è dal 1955 che il misa fa danni e morti....è dal 1955 che nessuno fa qualcosa di vero e concreto....Ora..la domanda è semplicisisma....i militanti di Diritti al futuro erano al "comando" in uno (o più di uno) di questi periodi? se SI...allora di cosa parliamo? come si azzardano a parlare se anche loro (a quanto pare) non hanno fatto nulla? se NO allora capisco il loro sfogo e mi associo...anzi..voglio aiutare ulteriormente diritti al futuro nel fargli capire meglio la situazione....1964-1990 (PSI) - 1990-94 (PCI-PDS) - 1998-99 (DESTRA) - 1999-2000 (Commissario prefettizio) - 2000-2015 (SINISTRA - PD) - 2020 - 2023 (DESTRA)....ora...Diritti al futuro viene fondata? non ricordo ..anzi non ho mai saputo la data..mi aiutate? negli anni tra il 2005 e il 2015? comunque...chi scrive apprteneva a qualche movimento politico" che governava la città? se SI...allora di cosa parla? perchè non vi vergognate e scrivete solo le scuse a noi cittadini invece di accusare gli altri? se NO..ripeto...concordo pienamente quanto scritto...guardate bene però...è dal 1955 che il misa fa danni...la sx ha governato (praticamente) per il 90% del termpo..la dx il restante 10% (4-5 anni)....hanno le loro colpe...perchè io gli do tante colpe tema alluvione..ma qui..chi deve veramente tacere..è la sx...e tutti i partiti satelliti della sx...fino al 2020 il secodo maggior partito che ha governato questa città era il comissario prefettizio...altrimenti solo sx (cme corrente di pesnsiero intendo) per noi...quindi....più scrivete sulla questione misa (ogni individuo di sx intendo..a prescindere dal partito)..più vi autoaccusate di tutto (pe rme).
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno