SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Danneggia porta di una pizzeria di Senigallia, poi si oppone a intervento di agenti e sanitari

Ubriachezza, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni: sanzionato e denunciato un 30enne. Intervenuta Polizia, con Carabinieri e 118

1.997 Letture
commenti
Polizia

Risale a qualche giorno fa l’intervento gli agenti della Squadra Volante del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Senigallia, su richiesta del titolare, presso una pizzeria situata nella zona Vivere Verde.

Alla Polizia era stato segnalato che un giovane, colpendola, aveva danneggiato la porta d’ingresso del locale.

I dipendenti dell’attività hanno dichiarato che, poco prima, un ragazzo si era presentato all’interno della pizzeria e senza motivo aveva cominciato a colpire con forza la porta d’ingresso, danneggiandola, per poi allontanarsi.

Mentre i poliziotti erano sul posto per verificare quanto fosse accaduto, l’autore del gesto è tornato nel locale ed è stato identificato: si trattava di un 30enne di Senigallia.

Il giovane, in un primo momento si è mostrato collaborativo, ma subito dopo inscenava comportamenti aggressivi, alternati a sprazzi di tranquillità, verosimilmente legati ad uno stato di alterazione psico-fisica dovuto all’abuso di sostanze alcoliche. Nonostante la presenza di diverse persone, il 30enne proseguiva nel suo atteggiamento altalenante, finchè, di punto in bianco, ha tentato di allontanarsi.

I poliziotti hanno subito provato a bloccare la fuga, ma il senigalliese ha iniziato ad agitarsi con una certa violenza per divincolarsi e allontanarsi. Non senza difficoltà, gli agenti lo hanno comunque fermato, nonostante egli proseguisse nella sua resistenza.

A quel punto, considerato il prolungato comportamento violento del giovane, è giunto in aiuto un equipaggio dei Carabinieri ed è stato richiesto l’intervento del personale del 118.

Accompagnato in ospedale, il giovane non si è calmato, tentando più volte di bloccare il lavoro del personale sanitario e cercando di allontanarsi. Situazione, questa, che si è protratta per diverso tempo, creando diversi problemi ai sanitari e richiedendo ripetuti interventi degli agenti lì presenti, sia per contenere l’uomo, che per garantire la sicurezza del personale medico.

In seguito all’intervento sanitario, è stato accertata lo stato di ebbrezza alcolica piuttosto grave.

Il 30enne, infine, oltre ad essere sanzionato amministrativamente per l’ubriachezza,è stato anche denunciato all’Autorità Giudiziaria per i reati di resistenza a pubblico ufficiale e per le lesioni procurate ad uno degli agenti intervenuti.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura