SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Investimenti online: facciamo il punto sulle azioni più interessanti del momento

Come accedere al mercato finanziario. quello che c'è da sapere. Quali sono le azioni migliori del momento?

1.150 Letture
commenti
Quotidiano, finanza, business, borsa

È un periodo molto complicato per chi vuole investire sui mercati finanziari. La guerra e le tensioni geopolitiche portano incertezza e paura, con l’inflazione che continua a pesare come un macigno sia nella vita di tutti i giorni che nelle scelte di risparmio ed impiego di piccoli e grandi investitori. In un contesto del genere molte persone hanno scelto la strada apparentemente più prudente, ovvero mettere i soldi sotto al materasso: comportamento comprensibile, ma che non può di certo essere definito lungimirante.

L’indice dei prezzi al consumo viaggia a ritmi insostenibile ed il capitale che rimane fermo, purtroppo, è destinato a perdere valore. Per questo motivo gli investimenti online, anche in un periodo complesso come quello attuale, stanno riscuotendo un enorme successo. C’è chi adotta una strategia più prudente, con l’obiettivo principale di non far svalutare il suo capitale, e chi invece opera in maniera più aggressiva, andando alla ricerca delle opportunità del momento. Ma in entrami i casi è necessario individuare le azioni su cui è opportuno puntare.

Come accedere al mercato finanziario

In questi ultimi anni gli investimenti online sono diventati sempre più popolari: le attuali piattaforme di negoziazione sono particolarmente intuitive, quindi anche chi non ha molta esperienza riesce a mettere in atto le proprie mosse. Ma per sfruttare al meglio questa opportunità è necessario innanzitutto capire il funzionamento dei mercati azionati. A tal riguardo può essere utile leggere la guida che spiega come acquistare le azioni in rete messa a disposizione da Investireinborsa.net. sito web specializzato nel mondo degli investimenti digitali.  

Al momento chi vuole accedere al mercato azionario ha due opzioni principali a sua disposizione: l’investimento tramite la banca oppure l’investimento tramite le piattaforme dei broker online. Le banche rappresentano il canale tradizionale, ma ormai il trading online rappresenta la scelta più gettonata. I motivi sono diversi: innanzi tutto, gli investimenti effettuati in autonomia tramite le piattaforme dei broker online comportano dei costi molto più contenuti ed i titoli su cui è possibile investire sono molti di più. Ma soprattutto i broker permettono di operare sui mercati finanziari (non solo quello azionario) anche con i CFD, quindi danno la possibilità di vendere allo scoperto e di sfruttare la leva finanziaria.

Investimenti online: quello che c’è da sapere

Chiaramente l’acquisto di azioni e la negoziazione di CFD che hanno gli stessi titoli come sottostante sono due modalità di investimento completamente differenti. Chi compra le azioni diventa proprietario di una parte del capitale della società: il suo profitto è legato all’eventuale distribuzione dei dividendi ed alla plusvalenza che ottiene se riesce a vendere i titoli ad un prezzo più alto rispetto a quello a cui li aveva acquistati. Tradotto in parole povere: l’azionista ottiene un profitto solo se la quotazione delle sue azioni cresce nel corso del tempo.

Per il trader le cose sono diverse. La possibilità di vendere allo scoperto infatti permette di speculare su tutte le variazioni del prezzo del titolo sottostante: se fa le previsioni giuste può ottenere un profitto sia quando il prezzo sale che quando il prezzo scende, assumendo a seconda dei casi una posizione long o una posizione short. Ovviamente il tutto deve essere fatto tramite le piattaforme di intermediari affidabili e di qualità: tra i migliori broker è possibile citare eToro, Capital.com, FP Markets, IQ Option e Trade.com.

Quali sono le azioni migliori del momento?

Sapere come acquistare azioni è importante, ma è ancora più importante capire su quali titoli conviene investire. Il momento attuale è abbastanza difficile, quindi la selezione deve essere fatta con maggiore attenzione, tenendo sempre conto della propria propensione al rischio e dell’orizzonte temporale che si intende dare all’operazione. Partendo dal presupposto che è fondamentale diversificare i propri impieghi, costruendo un portafoglio ben bilanciato, l’investitore può decidere se adottare una strategia prettamente difensiva oppure se sfruttare in ottica di lungo periodo l’attuale crisi.

Nel primo caso la cosa migliore è puntare sui titoli anticiclici e resilienti. Sono quelle azioni che magari non regalano grandi soddisfazioni durante i periodi di espansione, ma che riescono a rimanere stabili durante i momenti di difficoltà dei mercati. Si parla delle azioni che fanno parte dei settori che hanno una domanda stabile, quindi banche, farmacie, compagne che forniscono beni e servizi di prima necessità e così via. La strategia più aggressiva può essere messa in atto puntando alle occasioni, ovvero a quelle azioni che oggi hanno un prezzo scontato, ma che possono acquisire valore nel lungo periodo, quando l’economia tornerà a crescere.

Redazione Senigallia Notizie
Pubblicato Sabato 5 novembre, 2022 
alle ore 1:00
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno