SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Sì Con Te Superstore Senigallia - Strada S. Angelo Senigallia (AN) - Guarda le offerte

Senigallia, inaugurata la 35ma Conferenza annuale AEHT delle scuole alberghiere

"Straordinaria ripartenza" - FOTO e VIDEO

Apertura 35ma Conferenza annuale AEHT delle scuole alberghiere a Senigallia

Si è aperta la mattina di lunedì 17 ottobre la 35ma Conferenza annuale dell’AEHT a Senigallia, l’evento di gastronomia e turismo che dal 17 al 22 ottobre ospiterà, presso l’Istituto di Istruzione Superiore Alfredo Panzini, le competizioni tra gli studenti delle scuole alberghiere di tutta Europa.

Al taglio del nastro, presso il Palazzetto dello sport della scuola, le autorità hanno celebrato l’avvio di questa straordinaria avventura, sottolineando il valore di una ripartenza, dopo due anni di pandemia e l’alluvione che ha colpito la città appena un mese fa. Alla cerimonia hanno fatto seguito anche l’apertura degli eventi di Open, il Forum dell’innovazione, della biodiversità e della ripartenza, gli Stati generali del turismo e l’importante Fiera delle eccellenze marchigiane.

Ripartire dopo l’alluvione

Apertura 35ma Conferenza annuale AEHT delle scuole alberghiere a SenigalliaAd aprire la cerimonia inaugurale davanti agli spalti del Palapanzini gremiti di studenti è stato il preside dell’istituto Panzini Alessandro Impoco: “Siamo agli inizi di un percorso importante perché riunire giovani da più parti d’Europa e del mondo è fondamentale e ci dà la possibilità di investire le nostre energie nel modo giusto”. “La nostra è una città ricca di iniziative e questo evento servirà a far conoscere Senigallia e le sue bellezze in tutto il mondo”, ha detto Massimo Olivetti, sindaco di Senigallia, che ha anche messo in risalto il lavoro che è stato fatto a sole tre settimane dall’alluvione: “Ringrazio tutti coloro che hanno reso possibile questo evento perché non era semplice organizzare una cosa del genere in queste condizioni”.

Il festival dell’accoglienza e della solidarietà

Anche il presidente della Provincia di Ancona Daniele Carnevali ha voluto dare risalto al progetto, che si avvera in un periodo difficile per Senigallia, dopo che tra gli istituti, ha sottolineato, quelli del campus sono stati i più danneggiati: “Questo è un momento di soddisfazione perché si tratta di un evento che promuove il territorio e oggi assume ancora più importanza per quello che è successo solamente qualche settimana fa. Queste prima di essere delle olimpiadi gastronomiche sono anche un festival dell’accoglienza”.

Il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, ha inviato videomessaggio per augurare buona fortuna a tutti gli studenti che in questa settimana si cimenteranno nelle diverse discipline: “Quando veniamo colpiti da queste vicende che cadono sulla nostra vita la scuola è ancora più forte. Non è un caso che ancora una volta anche Senigallia dimostra che si riparte dalla scuola. A testimoniare questo ci sono 120 scuole da tutta Europa. Una dimostrazione che quando la scuola chiama le altre scuole corrono e da lì passa la solidarietà di un paese. Devo dire grazie a tutte le scuole alberghiere perché bisogna dare fiducia a coloro che fanno scuole professionali e sviluppano le capacità in grado di migliorare la nostra società”.

Presente al taglio del nastro in rappresentanza della Regione Marche anche il consigliere regionale Mirko Bilò, che ha voluto rendere omaggio alla splendida cornice di giovani presenti in occasione dell’inaugurazione dell’evento: “Saluto questo straordinario pubblico e porto i saluti del nostro presidente Francesco Acquaroli. Ringrazio il preside per quello che sta facendo e tutte le autorità che sono state coinvolte. L’istituto alberghiero Panzini è uno dei migliori della nostra regione e questi momenti sono importanti per crescere ancora di più”.

“Ragazzi, siete il motore della scuola”

Apertura 35ma Conferenza annuale AEHT delle scuole alberghiere a SenigalliaRemko Koerts, vicepresidente AEHT, ha speso parole di ammirazione per il lavoro che è stato fatto per fare in modo che l’evento gastronomico si realizzasse ugualmente nonostante l’alluvione e ha sottolineato l’importanza dell’incontro tra studenti di nazionalità diverse: “Sono rimasto impressionato dalla città, dai ragazzi, dagli studenti e dal preside già a marzo. Quando abbiamo saputo dell’alluvione avevamo il dubbio che la competizione non si potesse svolgere. Però vedere il modo in cui in tre settimane è stato ridato lustro a Senigallia è stato fantastico. I ragazzi sono il fulcro della scuola, cogliete questa occasione per fare amicizia e scambiarvi le idee – ha esortato Koerts – siete il motore della scuola e della società. Questo è un momento di speranza e di gioia perché vedere tanti giovani ci dà grande fiducia per il futuro”.

Anche Massimo Bello, presidente del Consiglio comunale di Senigallia ha elogiato questa ripartenza: “È una grande emozione essere qui perché Senigallia ha reagito benissimo. Credo che tutti questi ragazzi che vengono dall’Europa hanno una grande occasione di confronto e integrazione”. Massimiliano Polacco, direttore di Confcommercio e responsabile del settore Turismo della Camera di Commercio delle Marche: “Questo evento è importante perché permette ai giovani di conoscere il mondo del lavoro mentre sono a scuola. Questo scambio di informazioni e conoscenze è indispensabile perché permette ai ragazzi di conoscere dinamiche e meccanismi del mondo del lavoro già prima di accedervi”.

Le autorità intervenute, dopo la cerimonia, hanno visitato le aule della scuola dove trovano posto gli stand delle aziende marchigiane che presentano i propri prodotti. A far loro da guida gli stessi studenti del Panzini, che hanno con competenza caratteristiche e produzione delle eccellenze regionali.

Cucinando con le stelle

Apertura 35ma Conferenza annuale AEHT delle scuole alberghiere a SenigalliaDopo la cerimonia, è decollato anche Open, il Forum dell’innovazione, della biodiversità e della ripartenza. allestito presso il Palazzetto dello Sport dell’Istituto Panzini dall’azienda Cancelloni Food service Spa e sotto la regia della testata di riferimento di settore, Italia a Tavola, diretta da Alberto Lupini: preziosi eventi formativi con protagonisti chef stellati, scuole, università e opinion leader di settore. A salire sul palco in mattinata sono stati lo chef Errico Recanati, del ristorante Andreina di Loreto, da 10 anni detentore della Stella Michelin durante l’evento organizzato da Confcommercio Marche – FIPE. Alle 11 è stata la volta di Nikita Sergeev, chef del ristorante L’Arcade di Porto San Giorgio (per lui la prima stella Michelin è arrivata nel 2021). Terzo appuntamento con Lady Chef, della Federazione Italiana Cuochi. Cooking show totalmente al femminile: protagoniste Barbara Settembri, chef de La Locanda dei Matteri di Sant’Elpidio a Mare, e Angela Di Crescenzo, chef del ristorante Villa Maiella di Guardiagrele, in provincia di Chieti, premiato con una stella Michelin.

Gli stati generali del turismo

Al Biodiversity Garden (Pagoda) hanno invece preso il via gli Stati Generali del turismo dell’enogastronomia e della scuola, con l’incontro di Confartigianato “Comunicare il Food, la promozione come leva competitiva”. La location all’aperto sarà teatro ogni giorno di meeting e tavole rotonde sui temi legati alla biodiversità e alla valorizzazione dei prodotti del territorio. Nel pomeriggio, dalle 16.00 alle 17.30 il secondo incontro sul tema “Distretto Biologico Marchigiano: Il Futuro del Cibo”.

Marche Expo: fiera dell’eccellenza regionale

La struttura scolastica dell’I.I.S. Panzini ha aperto oggi fisicamente e virtualmente, le porte della “Marche Expo Experience”, la prima mostra didattica che certifica le eccellenze della regione, curata dall’azienda leader di settore Etic srl e visibile anche online nell’apposita sezione dedicata del sito. Gli alberghieri delle Marche hanno selezionato le migliori aziende e le associazioni di categoria maggiormente rappresentative della regione, nonché le migliori Scuole di Formazione nazionali ed internazionali al quale hanno assegnato un vero e proprio certificato di qualità e sostenibilità.

I partner dell’iniziativa

Banca di Credito Cooperativo di Fano, Cancelloni Food Service spa, Etic, Gruppo Spaggiari Parma, Blu3 pro, Scuola PBS Consulting, Ifg, Tipicità, Italia a Tavola Alma, Swiss Education Group, Costa, Alpitour World e VoiHotels, Risepops mediaagency, Sala e Cucina, Monin, Coldiretti, Istituto Marchigiano di Tutela Vini, Consorzio tutela vini Piceni, Subissati, di Battista, DiGiampaolo caffè, Namirial, Si con Te Supermercati, KING sport e style, Associazione Alberghi e Turismo Senigallia, Federazione Italiana Cuochi, Euro Toques Italia, Le Soste, Intrecci, Nazionale Italiana Cuochi, CNA, Confartigianato Imprese, Confcommercio Marche centrali, Confcommercio Umbria, Federazione italiana pubblici esercizi (Fipe), Lady Chef della Federazione italiana cuochi, Accademia Marchesi, l’Università dei Sapori, Università degli Stranieri di Perugia, CAST alimenti, Unicam.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura