SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Netservice - Posizionamento su motori di ricerca

L’Italia alle urne: ecco come si vota il 25 settembre per le Elezioni Politiche 2022

I seggi saranno aperti solo domenica, dalle ore 7 alle 23 - VIDEO

Elezioni, voto, seggi, schede elettorali

Sono 46.127.514 gli elettori che domenica 25 settembre si recheranno alle urne in tutta Italia per l’elezione dei nuovi membri della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica.

Ai cittadini che accederanno ai seggi, aperti dalle ore 7 alle ore 23, verranno consegnate due schede: una rosa per la Camera, una gialla per il Senato.

Sulle schede, di identica impostazione grafica, si troveranno i nomi dei candidati nel collegio uninominale e, per il collegio plurinominale, il contrassegno di ciascuna lista o i contrassegni delle liste in coalizione ad esso collegate. Accanto al contrassegno delle singole liste sono stampati i nominativi dei relativi candidati nel collegio plurinominale.

Il voto si esprime tracciando un segno nello spazio contenente il contrassegno della lista prescelta e, in tale caso, è valido sia per lista che per il candidato uninominale a essa collegato. Se viene tracciato un segno sul nome del candidato uninominale il voto è esteso anche alla lista a esso collegata e, nel caso di più liste collegate in coalizione, il voto è ripartito tra le varie liste in proporzione ai voti ottenuti nel collegio.

Non è previsto il voto disgiunto.

Massima attenzione a non sovrapporre le schede una sull’altra al momento dell’espressione del voto, per evitare che il segno di voto tracciato su una scheda sia visibile anche su quella sottostante.

Per l’elezione della Camera dei deputati, sono 147 i collegi uninominali del territorio nazionale (compreso il collegio della Valle d’Aosta) ai quali vengono assegnati 147 seggi maggioritari. 49 i collegi plurinominali nei quali vengono assegnati i restanti 245 seggi proporzionali.

Per l’elezione del Senato della Repubblica, sono 74 i collegi uninominali del territorio nazionale (compreso il collegio della Valle d’Aosta), ai quali vengono assegnati 74 seggi maggioritari. 26 i collegi plurinominali nei quali vengono assegnati i restanti 122 seggi proporzionali.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno







Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura