SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Marcheinfesta.it

Aperta nei locali dell’Associazione Bellanca di Senigallia la mostra sugli ebrei garibaldini

Inaugurata "Ebrei in camicia rossa. Mondo ebraico e tradizione garibaldina fra Risorgimento e Resistenza", iniziati incontri storici

Apertura mostra "Ebrei in camicia rossa"

L’inaugurazione della mostra che ha avuto luogo martedì 6 settembre presso l’Associazione Bellanca ha visto una numerosa partecipazione di pubblico qualificata ed interessata.

L’assessore Riccardo Pizzi,in rappresentanza dell’Amministrazione, ha presenziato all’apertura con il consueto taglio del nastro portando il saluto del Sindaco e il presidente dell’Associazione, Paquale Bencivenga , ha introdotto i presenti alla mostra con interessanti accenni storici, cui ha fatto seguito una breve ma puntuale contestualizzazione della stessa da parte del prof. Ettore Baldetti, presidente della sezione “Garibalda Canzio” di Castelbellino.

E’ seguita la parte centrale dell’incontro con la dotta e coinvolgente illustrazione sul contenuto e sulle finalità della Mostra da parte del dott. Andrea Spicciarelli, direttore dell’ufficio storico dell’Associazione Nazionale Veterani e Reduci Garibaldini ( ANVRG),molto apprezzata dal numeroso pubblico presente che si è poi soffermata a guardare e leggere i 27 pannelli che illustrano la partecipazione ebraica alle vicende “patrie” dai primi dell’800 all’entrata in vigore della Costituzione Repubblicana( 1948).

Apertura mostra "Ebrei in camicia rossa"Nel periodo della mostra (6-30 settembre) sono stati programmati 3 incontri storici sull’argomento. Il primo ha avuto luogo giovedì 8 settembre sul tema “Contributo ebraico alla prima guerra mondiale con riferimento agli ebrei marchigiani”, di cui è stato relatore il comandante sig. Claudio Bruschi, socio della Deputazione di Storia Patria, il quale, mostrando anche documenti storici, ha raccontato, con grande capacità di coinvolgimento dei presenti, le vicende e la partecipazione degli ebrei senigalliesi (14) ed anconetani (oltre un centinaio) alla prima guerra mondiale. Di grande interesse e curiosità sono stati i riferimenti fatti a molti personaggi delle due città di cui ancora si ha memoria e non solo nelle lapidi (Chiostergi, Padovani…). Un incontro che ha intercettato curiosità ed interesse da parte dei presenti che si sono congratulati con il relatore.

Il prossimo incontro sarà giovedì 15 alle 18,30 sempre presso l’Ass.Bellanca sede della mostra. Questo incontro vedrà la presenza del prof. Marco Severini, storico, nostro concittadino e docente all’Università di Macerata, che relazionerà sul tema ”Ebrei nel Risorgimento”. Ultimo incontro, sempre contestualizzato alla mostra, è quello di lunedì 19 settembre alle ore 18 con l’intervento della prof.ssa Maria Luisa Moscati,dell’Università di Urbino, che illustrerà il tema “Ebrei nel Risorgimento”.

Si ricorda che la mostra, dotata anche di un video di presentazione, rimarrà aperta fino al 30 settembre e sarà visitabile nei giorni di mercoledì e sabato dalle 17 alle 19.La richiesta di visita in altri giorni può essere fatta su appuntamento ai n° 3735267329 – 3331599316. Classi di studenti potranno fruire di “visite guidate” (1 ora/1,30) alla mostra in orario scolastico, dal 26 al 30 settembre, programmate previo appuntamento telefonico (3735267329 – 3331599316) o email: ass.bellanca@gmail.com.

da Associazione Bellanca

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura