SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Sì Con Te Superstore Senigallia - Strada S. Angelo Senigallia (AN)

Motociclismo, week end intenso al Misano World Circuit per Simone Saltarelli

Il pilota senigalliese resta in vetta al National Trophy

608 Letture
commenti
Simone Saltarelli in sella alla HondaTCF Racing Team

E’ stato un week end decisamente intenso quello appena trascorso per il TCF Racing Team con il pilota Simone Saltarelli, ben tre le gare disputate di cui una in notturna in due giorni.

Nell’autodromo dedicato al grande Marco Simoncelli, il pilota senigalliese ha lottato non poco per rimanere nelle posizioni di punta, causa una moto questa volta non particolarmente performante. Già dalle prove libere si è visto che c’era un ritardo nella preparazione del motore, e nonostante gli sforzi del Team non si è riusciti a completare il giusto set up della Honda.

“E’ stato un week end molto impegnativo, peccato per il motore che non era performante come al solito. Confrontarsi nel CIV è stato emozionante come sempre, ma oggettivamente se non hai la moto più che performante non si riesce a fare più di tanto. Infatti poi in gara 2 del CIV mi sono dovuto ritirare perché la moto non andava. Meglio in gara 1 dove sono andato a punti, con un buon settimo posto. E poi correre di notte è stato veramente bello, mi sembrava di essere nel mondiale endurance, l’altro campionato che mi vede impegnato quest’anno”.

Nel National invece la gara è stata più equilibrata anche se con ritmi importanti, ed ha visto la ormai solita pattuglia di piloti contendersi fino all’ultimo metro la gara. Anche qui Saltarelli con la Honda del TCF Racing Team, non ostante la differenza di preparazione del motore, è rimasto nel gruppo dei primi , combattendo per il podio.

“C’è l’ho messa tutta per restare tra i primi, ma è stato difficile perché la moto non aveva le solite prestazioni. E comunque anche gli avversari erano veramente molto veloci. Ho avuto un problema in partenza che mi ha fatto perdere secondi preziosi, che comunque sono riuscito a contenere fino al traguardo. Non sono andato a podio, ma con il quinto posto ho preso punti preziosi che mi permettono di rimanere in seconda posizione in classifica generale, anche se sono stato raggiunto da Gamarino, entrambi a meno due dalla vetta. Ora c’è un periodo di riposo e poi a settembre le ultime due gare in cui darò il tutto per tutto per cercare di portare a casa il titolo.”

Il Dunlop National Trophy tornerà in pista il 17/18 settembre con il round del Mugello, in attesa poi del gran finale a ottobre a Imola. Tutto il Team approfitterà di questo tempo per rivedere alcune settaggi della moto, dopo essersi giustamente riposati, per poi riprendere più carichi e motivati che mai a settembre con la gara del Mugello.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura