SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia: “bombardamento sonoro incontrollato per una piazza vuota”

"Piazza Garibaldi vuota di spettatori, ma non di residenti!": la lettera di un lettore

13.553 Letture
commenti
Piazza Garibaldi

Così era la frequenza nella piazza prima del concerto. Le ultime 2 foto sono delle ore 24 e 1, quando il concerto è terminato.

Non è possibile sottoporre i residenti a questo bombardamento sonoro incontrollato, come fosse un fatto ineluttabile.

Si può accettare un concerto per 2 ore e a volume decente, è inaccettabile dover subire oltre 6 ore di inutile bombardamento sonoro in una piazza vuota di spettatori (ma non di residenti, una ha oltre 90 anni!).

Questa situazione non può continuare così!

Domanda: è questa la libertà e i valori occidentali che stiamo difendendo in Ucraina?

Da

Leo Winkler

Commenti
Ci sono 5 commenti
ozymandias
ozymandias 2022-07-10 14:34:18
E con il richiamo all'Ucraina, abbiamo svelato lo "spessore" dell'articolo.
octagon 2022-07-10 18:06:23
Sarà diventato stantìo anche questo? Spero sia costato poco, perché a giudicare la Tari un altro aumento non lo sopporterei, eventualmente valuto lo sciopero fiscale, come prometteva uno in giunta! Se lo diceva lui! ;-)
melgaco 2022-07-10 23:23:38
A me a Piazza del Duca hanno frantumato il (...omissis...) per un decennio. Mo tocca a te!
romolo
romolo 2022-07-11 08:28:29
Bellissimo concerto, la piazza non era vuota, cosa centra poi l'Ucraina , me lo deve argomentare!! erano forse gli Ucraini assediati da piazze con concerti? quando vuole dire qualcosa , lo dica con argomentazioni più sostanziose !!!!!
Mario2 2022-07-11 10:46:59
Magari il bombardamento fosse solo per 6 ore, pensi a chi si è dovuto subire la festa hawaina, xmaster la pista delle moto, un casino continuo per settimane!
Ci veniva a vivere Senigallia lo faceva proprio per la sua tranquillità, negli ultimi decenni, per far fare soldi esclusivamente a determinate categorie, la vogliono trasformare nella piccola Rimini, facciamo arricchire ancora di più i ricchi sacrificando i poveracci togliendogli quel poco che è rimasto, ovvero L tranquillità e un bagno al mare, senza pagare.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura