SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
SenigalliaNotizie.it - Vetrina Aziende

Investita e sbalzata via da una bici elettrica: paura per una bambina in piazza a Senigallia

Il racconto del padre: "Per fortuna conseguenze non gravi, ma serve maggiore tutela negli spazi frequentati dai piccoli"

3.298 Letture
commenti
Piazza del Duca di Senigallia

Raccogliamo la segnalazione di un genitore, la cui bambina, nella serata di giovedì 23 giugno, è stata vittima di un investimento in piazza del Duca, da parte di un ciclista in sella a una bici elettrica.

Per fortuna le conseguenze non sono state gravi, ma il padre chiede maggiore tutela per i pedoni, specialmente i bambini, che frequentano le piazze di Senigallia. Qui di seguito il racconto.

La  sera di giovedì 23, verso le ore 21, mia figlia di 3 anni è stata investita da una bici elettrica a tutta velocità guidata da un signore di mezza età che consegnava cibo a domicilio. Il fatto è accaduto in piazza del Duca, dove la piccola giocava e dove, tra l’altro, era in corso un spettacolo di artisti di strada, al quale assistevano molti bambini.

La bambina è stata sbalzata via, procurandosi numerosi lividi specialmente sul volto, compreso un labbro gonfio. Anche chi guidava la bici è caduto, poi si è rialzato scusandosi ed è ripartito dileguandosi in fretta, senza possibilità di essere riconosciuto e identificato. In zona non erano presenti forze dell’ordine, nemmeno nelle piazze limitrofe.

Chiaramente la priorità è stata soccorrere la bambina. Una volta che il ciclista era ripartito, appurato che non c’erano forze dell’ordine nei paraggi, abbiamo deciso di non segnalare la cosa alle autorità, visto che era accaduto tutto in fretta e che ormai sarebbe stato inutile.

Per fortuna non ci sono state gravi conseguenze se non lividi in faccia, labbra gonfie e tanta paura, la dinamica dell’incidente avrebbe potuto creare conseguenze molto gravi a mia figlia o ad altri bambini.

Vorrei denunciare l’accaduto perché capita spesso che in spazi del centro di Senigallia in cui giocano bambini, anche piccoli, come piazza del Duca, Piazza Garibaldi, Piazza Roma, Foro Annonario, sfrecciano bici, che, specialmente se elettriche, possono causare gravi danni a bambini e animali.

Segnalo l’episodio anche perché ho notato che le forze dell’ordine sulla questione hanno allentato la presa, non presidiando spazi che invece andrebbero tutelati, prova è il crescente numero di bici e monopattini che scorrazzano per Corso 2 Giugno anche durante gli orari di punta.

Chiedo di portare a conoscenza dell’incidente, in modo da evitare che possa accadere ancora ed evitare conseguenze ben più gravi.

Commenti
Ci sono 5 commenti
Mario2 2022-06-25 14:05:15
Caro Sig.re parole sante, le forze dell’ordine sulla questione hanno allentato la presa, non presidiando spazi che invece andrebbero tutelati e mi creda questo non accade solo nel centro, si faccia un giro in periferie dove auto e moto sfrecciano a tutto gas in mezzo alle case in prossimità dei parchi e della scuola per l'infazia. Tante le segnalazioni cadute nel vuoto, è solo questione id tempo prima che capiti qualcosa di grave.
octagon 2022-06-25 14:30:00
C'era uno della attuale giunta che li contava, i ciclisti giù il corso...
enrico 2022-06-25 18:44:28
Vorrei consigliare questo signore di far denuncia perchè in centro ci sono molte telecamere pubbliche e private per cui un ciclista che effettua consegne è facilmente individuabile e rintracciabile. La cosa odiosa è il fuggire.
Mario Rossi 2022-06-25 20:42:14
Concordo nel fatto che nelle zone pedonali non devono passare nessun tipo di velocipede, però quel ragazzo stava lavorando, magari era stato anche rimproverato per il ritardo, quindi si può anche perdonare, ma quelli che invece stanno solo passeggiando, no, quelli non si possono perdonare !!!
ennio38 2022-06-26 07:12:46
È mai possibile che questi sindaci non entreranno delle ordinanze che disciplinino questo comportamento caotico della circolazione e mi riferisco proprio alle e-bike e monopattini elettrici che corrono imperatrici e dove vogliono?
Vigili poi in giro se ne vedono sempre pochi, preferiscono state in macchina o meglio negli uffici. Abbiamo in genere un servizio pubblico e mi riferisco a tutte le forze dell'ordine che ci costa molto e rende poco. Speriamo che con questa crisi qualcosa cambi.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura