SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Rinnovo delle cariche per l’associazione Il Seme: Silvano Paradisi eletto presidente

Il sodalizio conta circa 150 volontari che prestano servizio presso i centri operativi Caritas del territorio

Silvano Paradisi

Rinnovo delle cariche del direttivo per l’associazione Il Seme, che racchiude formalmente e rappresenta l’insieme di tutti i volontari che prestano servizio presso i centri operativi Caritas. Un numero davvero elevato, se pensiamo che sono circa 150 volontari, una risorsa fondamentale per il territorio e un vero capitale sociale da curare e supportare.

Dopo l’assemblea del 18 maggio, i volontari si sono uniti per eleggere i propri rappresentanti. Il risultato vede eletto come presidente Silvano Paradisi, e con lui nel direttivo, in ordine alfabetico, Silvano Baldoni, Giuliano Ciarmadori, Emanuela Marchetti e Carla Pinzi. Revisori saranno Beatrice Galli, Riccardo Lombardelli e Gioele Serfilippi. Il Seme, dopo aver gestito per molti anni i servizi della Caritas diocesana, ha come obiettivo oggi la promozione e la sensibilizzazione al volontariato.

Elezioni per il direttivo dell'associazione Il Seme“Vogliamo conoscerci meglio tra volontari” spiega Silvano Paradisi, nuovo presidente del Seme “tra tutti quelli che operano nelle svariate attività di Caritas. La nostra volontà principale è conoscere i volontari uno per uno, coinvolgere tutti e tutte nelle cose da fare, animarli e avvicinarli attraverso delle uscite e dei momenti insieme. Farlo con i più giovani, che si avvicinano alle esperienze di volontariato, e con i più grandi, che svolgono questa attività da tempo. Insomma, vorremmo farli sentire parte di un’unica grande famiglia”.

Un’idea di volontariato che è semplice ed efficace, che è mettersi a disposizione degli altri, in attento ascolto della persona che ha bisogno di noi e delle sue esigenze. “Come direttivo” continua Paradisi “abbiamo intenzione di costituire tre gruppi di lavoro: giovani, attività culturali e ludiche e formazione e sensibilizzazione al volontariato. Il volontariato dovrebbe servire a rendere la società più solidale, meno personalizzata e meno egoista: continueremo a impegnarci per questo”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura