SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Marche Notizie - Marchenotizie.info

Nuove disposizioni regionali su sfalci e ramaglie: esultano Coldiretti Marche e i florovivaisti

"Il verde viene riconosciuto come materia organica da reimmettere in ottica di economica circolare"

3.244 Letture
commenti
Manifestazione Coldiretti a Roma

Gli sfalci, le ramaglie e le potature non sono un rifiuto speciale ma un prodotto agricolo che può essere recuperato e riutilizzato. Può sembrare una banalità ma così non era nella giungla della burocrazia all’italiana per la quale foglie secche, sfalci d’erba, potature erano ritenuti rifiuti speciali e per questo trattati e smaltiti come tali. C’è voluto l’intervento di Coldiretti per chiedere una nuova interpretazione normativa atta a riconoscere il tutto come sottoprodotto agricolo che può essere riutilizzato anziché smaltito come rifiuto speciale.

Continua a leggere e commenta su Marchenotizie.info
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura