SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Si è spento a 62 anni Luciano Riccardi “Lucky”: cordoglio a Senigallia

Era il manager dei Musaico e si era candidato a consigliere alle ultime elezioni comunali: "Persona dall'entusiasmo innato"

3.485 Letture
commenti
Luciano Riccardi

Si è diffusa rapidamente a Senigallia la notizia della morte di Luciano Riccardi, per tutti “Lucky” o “Lachi”, scritto come si pronuncia e come egli stesso aveva fatto pubblicare sulle liste elettorali nelle quali figurava nel 2020.

Il 62enne da circa sei anni era alle prese con problemi di salute che si sono aggravati col tempo, che ne hanno minato il fisico ma non la tempra: in tanti lo stanno ricordando in queste ore ribadendo il suo lottare come un leone e il suo essere sempre animato da un innato entusiasmo.

Luciano Riccardi è stato un grafico, un promotore di eventi ed era il manager dei Musaico Fòlkestra, la band di Marco Petrucci e Francesco Ferrandi, autori e compositori dei Nomadi. E’ proprio la formazione musicale a ricordare “Lucky” con un post.

“Grazie. E’ la sola parola che ci sentiamo di pronunciare oggi, ma non perchè non ne avessimo anche tante altre, ma perchè ce le hai portate via tutte.
Un grazie che racchiude però un mondo. Grazie per tutti questi anni passati insieme, grazie per tutto lo splendido lavoro che hai fatto per noi, grazie perchè ci hai sempre creduto, e anche quando hai deciso di rallentare per i tuoi problemi seri di salute, nei momenti più belli c’eri sempre.

Ci stavi organizzando il 1 maggio con alcuni componenti dei nostri amici Nomadi, e ti stavi sbattendo come un matto sempre con il tuo entusiasmo innato, e quell’ottimismo che ci ha insegnato a non mollare mai, in fondo come hai fatto sempre tu.

Poi arriva quella brutta telefonata… anche se col passare dei giorni ti stavi riprendendo e ci dicesti: ‘La data la recuperiamo e facciamo il botto! Il 28 o il 29 esco dall’ospedale e ci mettiamo sotto per organizzarla!’ E come nei momenti più alti ed intensi del nostro lavoro, ci si ritrovava davanti ad una pizza e un buon bicchiere di vino, per discutere insieme e parlare di quando riorganizzarla; ma quella data, e quella pizza purtroppo non la faremo più insieme….

Hai lottato come sempre, come un leone, e ci hai insegnato a prendere la vita con più leggerezza e saggezza; non ti abbiamo mai sentito lamentarti (e ne avresti avuti di motivi per farlo), eppure niente, mai. Eri sempre pronto a darci l’entusiasmo e il coraggio anche quando le cose non andavano come volevamo.
Per questo, oggi ti vogliamo dire grazie per tutto quello che sei e per l’eredità che ci hai lasciato…. si quel pezzo che amavi tanto e che oggi di diritto, entri dentro anche tu tra i grandi che lasciano un testimone, e i tuoi Musaico sono questo, il tuo testimone.

Faremo di tutto per organizzare questo concerto a cui tenevi tanto con alcuni componenti dei Nomadi, e mangeremo anche quella pizza alzano i calici al cielo, per dedicarti il tuo ultimo concerto.

Ci mancherai tantissimo. Ma sappiamo che ci ascolterai e ci applaudirai da lassù.
Buon viaggio Lucky … ora riposa in pace.”

Messaggi di cordoglio arrivano anche da esponenti del mondo politico di Senigallia, come l’Assessore a Pari Opportunità e Servizi Sociali, Cinzia Petetta, e il Presidente del Consiglio Comunale, Massimo Bello, che con Luciano Riccardi, nelle liste di Fratelli d’Italia, condivisero il percorso della campagna verso le Elezioni Comunali Senigallia 2020.

Tutti sottolineano la sua disponibilità, il suo buon cuore, la sua gentilezza, la sua tenacia.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura