SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Un viaggio nella storia della musica, alla scoperta del Museo del Synth Marchigiano

Raccolta di "gioielli elettronici". Intervista di Fabiano Pierfederici, con Nevio Arcangeli, a Riccardo Pietroni e Paolo Bragaglia. VIDEO

Netservice - Editoria on-line
Museo del Synth Marchigiano - Pierfederici intervista Pietroni e Bragaglia

Il musicista senigalliese Fabiano Pierfederici, insieme al suo amico fotografo e videomaker Nevio Arcangeli, sono stati ospitati al Museo del Synth Marchigiano a Macerata, per intervistare due rappresentanti del collettivo: Riccardo Pietroni e Paolo Bragaglia, ormai famosi a livello internazionale.

Il Museo del Synth Marchigiano raccoglie ed espone una collezione di tastiere prodotte nel distretto marchigiano dagli anni ’60 agli anni ’90, frutto di una appassionata ricerca, che hanno fatto la storia della musica. Alcune di queste usate addirittura dai Pink Floyd a Pompei e da Ennio Morricone per le sue colonne sonore.

Parole, immagini, suoni: un vero e proprio viaggio nella storia della musica contemporanea, guidato e raccontato con amore da Pietroni e Bragaglia, persone che si rivelano competenti e appassionate, perchè, come dice Pierfederici, bisogna diffidare di chi non ama la musica!

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura