SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Nuove iniziative per nuove dipendenze

Attività promosse da STDP di Senigallia: campagne a scuola, Unità di Prossimità, sportello di ascolto, laboratori riabilitativi

1.771 Letture
commenti
Centro Commerciale Il Maestrale - Senigallia - Ancona - Marche
Servizio Territoriale per le Dipendenze Patologiche - Attestati di partecipazione alle attività laboratoriali

Il Servizio Territoriale per le Dipendenze Patologiche-STDP di Senigallia del Dipartimento delle Dipendenze Patologiche DDP dell’Area Vasta 2 ASUR Marche, in collaborazione con il Terzo Settore, l’Ambito Sociale Territoriale 8, l’Informagiovani del Comune di Senigallia, sta realizzando diverse e nuove iniziative sul territorio sia in ambito preventivo che riabilitativo, finalizzate alla sensibilizzazione informazione, formazione ed inclusione sociale.

Per ciò che attiene il mondo della scuola è in fase di conclusione il progetto Accattivante Rete – Un viaggio tra rischi della rete e del gioco d’azzardo”. Un’iniziativa rivolta a tutte le scuole di ogni ordine e grado dei nove Comuni del territorio (Arcevia, Barbara, Castelleone di Suasa, Corinaldo, Ostra, Ostra Vetere, Senigallia, Serra De’ Conti, Trecastelli) e che vedrà la prosecuzione anche per l’a.s. 2022/2023. Il progetto propone una serie di attività volte alla sensibilizzazione e alla prevenzione delle dipendenze tecnologiche attraverso il potenziamento della consapevolezza e del benessere personale.

Sul territorio è attivo il nuovo Servizio Mobile dell’ Unità di Prossimità, realizzato da professionisti attivi nei luoghi di ritrovo e di aggregazione spontanea delle città attraverso la partecipazione ad iniziative locali ed eventi. L’Unità di Prossimità promuove azioni di sensibilizzazione riguardo il fenomeno delle dipendenze, supportando le dinamiche di riconoscimento, consapevolezza ed autonomia attraverso attività mirate ad ogni fascia di età. Si può contattare il Sevizio al numero 337.1115803 nei giorni feriali dalle ore 10 alle ore 16.

In collaborazione con l’Ambito Territoriale Sociale 8, l’Informagiovani del Comune di Senigallia, nell’ambito della prevenzione di comunità, anche in previsione del termine dell’anno scolastico, è stato ri-attivato lo sportello psicologico di ascolto ed accoglienza: uno spazio aperto ad ogni fascia d’età, in particolare per giovani e famiglie. Si può accedere, gratuitamente, individualmente o in piccoli gruppi per parlare delle proprie difficoltà sia individuali che relazionali. Lo sportello è attivo in presenza il giovedì dalle ore 15,30 alle ore 17,30 c/o Zona C- Informagiovani-Biblioteca Antonelliana, piazza Manni,1-Senigallia, oppure chiamando al numero di cell.345.6666197 il martedì dalle ore 10,30 alle ore 12,30.

Nell’ambito delle attività di tipo riabilitativo, si è concluso di recente il primo ciclo d’incontri che ha visto la consegna degli attestati di partecipazione alle attività laboratoriali avviate nel corso dell’anno. I “laboratori” rappresentano, nell’ambito delle diverse progettualità messe in atto, un’iniziativa rivolta a persone che presentano problematiche di dipendenza patologica al fine di fornire competenze teorico- pratiche spendibili nel mercato del lavoro oltre ad occasioni di incontro e di “recupero” delle capacità relazionali. Tre finora i corsi di formazione realizzati: Falegnameria e Coltivazione bio, ed un corso di Alfabetizzazione informatica. I corsi formativi sono realizzati in collaborazione con Caritas, Coop Undicesimaora e l’impresa sociale Polo9.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura