SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Hotel Turistica - Hotel Senigallia (Ancona) - Vacanze al mare

Controlli notturni della Polizia di Stato, tre le persone denunciate

Si tratta di un automobilista, sorpreso ubriaco al volante, e di due trentenni colti in flagrante a spacciare metadone

1.177 Letture
commenti
Polizia

Controlli serrati della Polizia di Stato di Senigallia nella notte tra sabato 23 e domenica 24 aprile: 50 i veicoli fermati, mentre sono state all’incirca 80 le persone identificate.

Le forze dell’ordine hanno monitorato attentamente vari punti del territorio cittadino, dal Foro Annonario ai paraggi della stazione ferroviaria, fino a due discoteche all’interno delle quali non è stata accertata alcuna irregolarità.

In un parcheggio situato in prossimità di un locale, gli agenti hanno notato la presenza di due trentenni senigalliesi già noti per alcuni precedenti. Poco dopo la coppia è stata raggiunta da un terzo individuo, col quale ha avuto luogo un rapido scambio: a quel punto i poliziotti sono quindi intervenuti, rinvenendo una boccetta di metadone che era stata ceduta in cambio di qualche decina di euro. Entrambi i pusher sono stati denunciati per spaccio di stupefacenti, mentre l’acquirente, al quale è stata ritirata la patente, è stato segnalato alla Prefettura.

La Polizia ha inoltre predisposto dei controlli stradali in alcuni tratti di particolare importanza, tra cui via Fiorini e strada della Bruciata. In tal frangente gli agenti, con la collaborazione di un’apposita unità cinofila antidroga, hanno fermato un’automobile con a bordo quattro giovani residenti in provincia di Ancona: uno di loro è stato trovato in possesso di oltre 15 grammi tra marijuana, hashish e MDMA, motivo per il quale è stato anch’egli segnalato alla Prefettura, mentre le sostanze illecite sono state poste sotto sequestro.

Sempre nell’ambito degli accertamenti compiuti sulle strade della città, i poliziotti hanno effettuato circa 30 verifiche con l’ausilio dell’etilometro. Un automobilista è stato sorpreso al volante con un tasso alcolemico superiore a 0,8 grammi/litro, venendo quindi privato della patente di guida e denunciato per guida in stato d’ebbrezza. Il conducente di un’altra vettura viaggiava invece con un valore inferiore a 0,5 g/l: in quanto neopatentato, tuttavia, il giovane ha ricevuto una sanzione amministrativa.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno







Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura