SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“Alternanza scuola lavoro: Quale scuola? Quale lavoro?” Se ne parla il 2 marzo

Scuola Penny Wirton di Senigallia organizza incontro dibattito per riflettere su stato della pubblica istruzione e propria esperienza

Alternanza scuola-lavoro

Le recenti tragiche scomparse dei giovanissimi Lorenzo Parelli e Giuseppe Lenoci hanno colpito l’opinione pubblica e messo ulteriormente a nudo la profonda crisi del nostro sistema scolastico.

La cosiddetta “alternanza scuola-lavoro”, da qualche tempo rinominata “Pcto”(Percorsi per le competenze trasversali), è stata declinata in una logica tesa a fornire spesso alle imprese giovane manodopera da sfruttare, ben lontana da qualunque progetto qualificante, specchio di una differenziazione sociale basata sul principio per cui c’è chi dirige e pensa, e chi esegue, secondo la strutturale divisione tra licei e istituti tecnici, presupposto fondante di ciò che accade nel mondo del lavoro.

Una deriva aziendalista, denunciata con forza dalle manifestazioni studentesche di questo periodo. Una situazione che costringe a interrogarci sulla funzione della scuola e sul suo rapporto non tanto e non solo con il mercato del lavoro, ma con la società intera.

Per fortuna ci sono esperienze che, seppure il più delle volte coinvolgono i licei, evidenziano percorsi virtuosi che utilizzano lo strumento “alternanza”, per mettere in relazione la scuola con le migliori pratiche presenti nel sociale.

E’ il caso del recente accordo tra la Scuola di italiano per stranieri Penny Wirton e il Liceo Medi di Senigallia, che prevede l’inserimento di sei studenti dentro il nostro percorso didattico, di cui si è parlato già nei giorni scorsi. Un esempio virtuoso di relazione che prefigura più che un’alternanza, una alternativa alla linea imperante, come del resto già avvenuto a Senigallia con la Scuola di pace e altri soggetti civici.

Prendendo spunto dall’attualità nazionale e locale, come Penny Wirton abbiamo ritenuto opportuno organizzare un incontro dibattito mercoledì 2 marzo alle ore 17.30, presso lo Spazio Autogestito Arvultùra, che ospita le nostre lezioni.

Interverrà il Prof. Giuseppe Postacchini, docente presso l’Istituto Istruzione Superiore Podesti di Ancona.
Coordinerà l’incontro il Prof. Roberto Mancini.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura