SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Macchine da giardino Mancinelli - Senigallia

Via le mascherine all’aperto e anche a Senigallia riaprono le discoteche

Riaperture entro fine mese per i locali da ballo della città, dove calano ancora i contagiati

1.059 Letture
commenti
Giovani in una discoteca

Via da oggi le mascherine all’aperto anche a Senigallia, dove possono riaprire pure le sale da ballo e le discoteche.


Non tutti lo faranno subito: il Mamamia ad esempio aprirà sabato 26 febbraio, mentre il Megà sarà già aperto venerdì 18 febbraio.

Le mascherine continueranno a essere obbligatorie al chiuso, dove nulla cambierà per chi entrerà in negozi, impianti sportivi, cinema, teatri, e all’aperto in luoghi affollati: non saranno più obbligatorie invece negli altri casi all’aperto.

Niente mascherine pure per bambini di età inferiore ai 6 anni, per chi ha patologie o disabilità, per chi sta facendo sport.

Mascherine FFP2 in discoteca, ma non mentre si balla.

Nelle Marche intanto il numero dei morti legati al coronavirus dall’inizio della pandemia è salito a 3.491, ma cala l’occupazione sia nelle terapie intensive che nei reparti ordinari – dove resta comunque ancora decisamente superiore alla media nazionale – arrivando rispettivamente al 19.5% e al 30.2%.

Calano sempre più i contagiati nel territorio del Comune di Senigallia: venerdì 11 febbraio i positivi in città sono 341, contro i 428 di giovedì 10 e i 949 del venerdì precedente.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura