SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Al “Perticari” il concorso ”La scuola che vorrei” premia 3^A dell’I. C. “Marchetti” di Senigallia

Menzione speciale anche il disegno dello studente Giacomo Vitaloni, classe 3^E dell'Istituto Comprensivo "M. Giacomelli"

Premiazioni "La scuola che vorrei" al LES Perticari di Senigallia

La prima edizione del concorso “La scuola che vorrei”, promosso dal Liceo Economico-Sociale “G. Perticari” di Senigallia, coordinato dalla Prof.ssa Daniela Pieragostini, si è conclusa con la consegna dei premi ai vincitori ed una targa ricordo alla scuola.

Primi classificati, la classe 3^A dell’Istituto Comprensivo “G. Marchetti” con il video “We are NOT another brick in the wall”, rivisitazione brillante e creativa del celebre brano dei Pink Floyd del 1979 realizzato con impegno, precisione e accuratezza. Menzione speciale anche per lo studente Giacomo Vitaloni, classe 3^E dell’Istituto Comprensivo “M. Giacomelli” di Senigallia, che ha partecipato con un disegno originale.

Premiazione Giacomo Vitaloni per "La scuola che vorrei" al LES Perticari di SenigalliaTutti gli studenti, accompagnati dalla prof.sa Barbara Licastro e dai docenti, sono stati accolti dagli studenti del Liceo Economico-Sociale nel pomeriggio del 30 novembre presso la sede di via D’Aquino e hanno ricevuto premi-sorpresa ognuno.

La Dirigente Scolastica del Liceo “G. Perticari”, Prof.sa Fulvia Principi, ha accolto gli studenti ricordando l’importanza della continuità educativa tra scuole secondarie di primo e secondo grado, principale finalità del concorso, e ha sottolineato l’attiva collaborazione degli studenti del Liceo Economico-Sociale che hanno ideato un pomeriggio dedicato a far conoscere le varie attività che lo caratterizzano. “E’la dimostrazione di come la progettualità delle scuole possa divenire punto di forza per aggregare una comunità intorno a un percorso formativo e culturale”.

Infine, ha auspicato di poter proseguire anche in futuro con iniziative analoghe, da parte degli studenti per altri studenti più giovani, un modello virtuoso da replicare.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura