SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Deiezioni canine lungo il Corso 2 Giugno di Senigallia: “Non ne possiamo più”

Lo sfogo della commessa di un negozio del centro: "Costrette a pulire escrementi. Serve sensibilizzazione contro incivili"

1.524 Letture
commenti
Deiezioni canine. escrementi su corso 2 Giugno

Riceviamo e pubblichiamo lo sfogo di Francesca, che lavora come commessa in un negozio di corso 2 Giugno, a Senigallia. Il tema è quello del decoro urbano: la donna infatti ci scrive per segnalarci la situazione rispetto alle deiezioni canine abbandonate lungo la via principale dello struscio cittadino.

“Vi prego di pubblicare questa foto che rappresenta solo una delle centinaia di volte in cui noi commesse ci ritroviamo a dover pulire gli escrementi davanti alle nostre vetrine.

Non ne possiamo più, siamo veramente stanche. Abbiamo chiamato diverse volte il Comune, la Polizia Locale… Ma nulla da fare.

Forse la stampa potrebbe sensibilizzare maggiormente le persone (incivili).”

Commenti
Ci sono 3 commenti
lety07 2021-12-04 08:22:27
Anche in spiaggia si trovano cani di grossa taglia liberi, senza guinzaglio e senza museruola e soprattutto felici di orinare e defecare ovunque... in giro, in ogni dove ma soprattutto (mi pare giusto) sui marciapiedi gli escrementi non vengono raccolti, oppure, peggio ancora, vengono ricoperti da sacchettini di plastica e poi lasciati lì, così da sporcare e, perché no, da inquinare ulteriormente il territorio. Ogni vaso del centro è un orinatorio e i padroni sono totalmente incuranti ma amano essere considerati amici degli animali. Ma essere amico di un animale non significa essere un maleducato. Sporcare e inquinare l'ambiente dove loro stessi vivono non significa essere loro amici. Significa solo essere delle persone sporche.
octagon 2021-12-04 14:13:53
Con la pandemia siamo diventati ancora piu incivili, anche sotto i portici pisciate in tutti gli angoli, angoli del centro città con evidente il segno delle migliaia di pisciate, uno vero schifo, certo una bella vista ai turisti che si domanderanno chi sia questo emerito testa di bip, due giorni fa una bella cagata davanti alla vetrina del tabaccaio, non parliamo poi delle centinaia di bici che percorrono corso 2 giugno quando si ha la via dietro il comune che può essere percorsa in bici senza mettere in pericolo i pedoni.
Mario2 2021-12-04 19:12:10
Confermo quanto detto sopra, in spiaggia molti cani anche di grossa taglia lasciati liberi , cosi come negli spazi verdi pubblici. Mi capita quasi tutti i giorni di passare per la Cesanella e sia in Piazzale Michelangelo che in quello davanti alla chiesa trovo sempre gente con il cane nonostante ci siano i cartelli ben visibili, insomma merda di cane ovunque!
Mi chiedo che cosa sta facendo chi deve far rispettare la legge e non mi venite a dire cose più importanti perchèp non ci crede più nessuno!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno