SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Pittura edile Goffi - Trattamenti e soluzioni involucro edilizio - S. Maria Nuova

Aos: “fate attenzione a chi si spaccia per noi al telefono”

"Mai e poi mai la nostra associazione chiede soldi"

Aos, logo

Vi sono persone che chiamano (telefonate ricevute da più di un componente del Consiglio Direttivo) i cittadini chiedendo di fare una offerta, che passeranno a ritirare previo appuntamento, a fronte di assistenza sociale domiciliare e di accompagno presso strutture sanitarie che fanno a favore dei malati oncologici.


I pazienti oncologici del territorio sono seguiti dalla nostra Associazione che dispone, per tutte le loro problematiche , di una Equipe Sanitaria composta da infermieri, medico, psicologa, nutrizionista e volontarie.

Ci risulta che, tali pazienti, non hanno mai ricevuto la medesima assistenza che svolge la nostra Equipe da persone estranee alla stessa.
L’AOS, Associazione Oncologica Senigalliese, tiene a precisare che MAI e poi MAI ha chiesto denaro e che l’assistenza è completamente gratuita.

Ci rivolgiamo, pertanto, a tutti i cittadini del Territorio e dei Comuni delle Valli Misa e Nevola di fare attenzione a tali telefonate.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno